In uscita il nuovo libro di Steve McCurry, interamente dedicato all'infanzia


È uscito il 19 ottobre il nuovo libro di Steve McCurry, intitolato “Bambini del mondo. Ritratti dell’innocenza”, e interamente dedicato all’infanzia.

Un neonato viene accuratamente controllato in un ospedale di Jaipur, una bambina sorride da una panchina in piazza Navona a Roma e alcuni ragazzini si accalcano davanti alla fotocamera a L’Avana: sono queste alcune delle storie raccontate nell’ultimo libro di Steve McCurry (Filadelfia, 1950), interamente dedicato all’infanzia. Nella sua lunga carriera e nei suoi numerosi viaggi, il grande fotografo statunitense ha infatti ritratto numerosissime volte i bambini che ha incontrato, e in molte delle sue fotografie è riuscito anche a suggerire le storie che si celano dietro i volti dei piccoli ritratti.

Per la prima volta, il libro Bambini del mondo. Ritratti dell’innocenza, pubblicato da Mondadori e uscito il 19 ottobre, riunisce una selezione di queste immagini. Immagini che si collocano in un arco di tempo lungo cinquant’anni, dalle zone di guerra all’Occidente benestante, dalle grandi città ai villaggi rurali: nel libro sono racchiuse immagini di bambini da 46 paesi diversi, da Japiur a Roma. Con un’introduzione di Ziauddin Yousufzai, padre di Malala, e con un intervento del critico Owen Edwards, il libro vuole essere un ritratto colorato delle sfide, delle speranze e delle avventure dei bambini di tutto il mondo.

“Gli scatti memorabili di Steve McCurry”, afferma Ziauddin Yousafzai catturano magistralmente il cuore, l’anima e l’umanità dei bimbi, fino agli angoli più remoti del nostro pianeta. La sua arte diventa una sorta di meditazione, intensa e indimenticabile". 

“La visione dell’infanzia di McCurry”, sottolinea il critico Owen Edwards, “è variegata  e diversificata, come i bambini di tutto il mondo. Ma, a prescindere da dove punta il suo obiettivo, il filo conduttore è questo: finché ci sono bambini c’è speranza. McCurry usa la sua macchina fotografica non per fornire una vivida testimonianza di chi sono e dove si trovano, ma con il desiderio di evocare speranza per l’umanità”.

“Ho avuto il grande privilegio di fotografare i bambini di tutto il mondo”, scrive Steve McCurry, “e ora che ho una figlia anch’io apprezzo ancora di più la loro energia, la loro curiosità, le loro potenzialità. Nonostante il contesto difficile in cui molti di loro nascono, i bimbi hanno la capacità di giocare, sorridere, ridere e condividere piccoli momenti di gioia. C’è sempre la speranza che un bambino possa crescere e cambiare il mondo. Spero che le immagini contenute in questo libro aiutino tutti noi a raddoppiare gli sforzi per dimostrare compassione, rispetto e amore nei confronti dei bambini delle nostre comunità e del mondo intero”. 

Il libro, 208 pagine, si può acquistare direttamente dal sito dell’editore al prezzo di 40 sterline.

In uscita il nuovo libro di Steve McCurry, interamente dedicato all'infanzia
In uscita il nuovo libro di Steve McCurry, interamente dedicato all'infanzia


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER