Dopo Milano, anche Palazzo Altemps dedica una mostra a Filippo de Pisis


Dal 20 marzo al 21 giugno 2020 il Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps ospiterà una mostra dedicata a Filippo de Pisis.

A completamento della più ampia retrospettiva milanese degli ultimi cinquant’anni dedicata a Filippo de Pisis (Ferrara, 1896 - Milano, 1956) in corso fino all’1 marzo 2020 presso il Museo del Novecento di Milano, il Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps ospiterà dal 20 marzo al 21 giugno la mostra dedicata a de Pisis che intende restituire la sensibilità pittorica dell’artista ferrarese attraverso ventisei dipinti e una ricca selezione di carte e acquerelli

Curata da Pier Giovanni Castagnoli con Alessandra Capodiferro, responsabile del Museo di Palazzo Altemps, promossa dal Museo Nazionale Romano in collaborazione con il Polo Museale di Milano arte moderna e contemporanea e prodotta da Electa con il sostegno dell’Associazione per Filippo de Pisis, l’esposizione presenterà il celebre artista come poeta e pittore dal talento versatile e come figura senza confronti nelle vicende artistiche del Novecento italiano. In particolare, saranno illustrati gli aspetti della sua personalità che lo hanno caratterizzato sin dalla giovane età, quali la vasta cultura, gli studi classici, l’interesse per l’archeologia e la passione di collezionare cose minute. I disegni su carta e gli acquerelli con nudi maschili e teste di giovani, gli oli nei quali è rappresentata la statuaria ideale rimandano alla passione archeologica dell’artista e creano un dialogo diretto con le statue e i ritratti di Palazzo Altemps.

Le mostre sono accompagnate da un unico catalogo edito da Electa.

Per info: www.museonazionaleromano.beniculturali.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 9 alle 19.45. Chiuso il lunedì. 

Biglietti: Intero 13 euro, intero 15 euro per l’ingresso a tutte le sedi del Museo Nazionale Romano: Palazzo Altemps - Terme di Diocleziano - Crypta Balbi - Palazzo Massimo (valido 3 giorni). Ridotto 2 euro per ragazzi dai 18 ai 25 anni. 

Immagine: Filippo de Pisis, L’archeologo (1928; Genova, Galleria d’Arte Moderna) Credits: Comune di Genova - Musei di Nervi - Galleria d’Arte Moderna. © Filippo de Pisis by SIAE 2019

Dopo Milano, anche Palazzo Altemps dedica una mostra a Filippo de Pisis
Dopo Milano, anche Palazzo Altemps dedica una mostra a Filippo de Pisis


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER