A Milano la prima personale di Stefano Cescon, vincitore Premio Cramum 2021


Fino al 22 dicembre 2022 il Gaggenau DesignElementi Hub di Milano ospita la prima personale dedicata a Stefano Cescon, vincitore nel 2021 dell’ottava edizione del Premio Cramum.

Il Gaggenau DesignElementi Hub di Milano ospita fino al 22 dicembre 2022 Terra! prima mostra personale dedicata a Stefano Cescon, vincitore nel 2021 dell’ottava edizione del Premio Cramum. La mostra, curata da Sabino Maria Frassà, è la terza tappa del progetto artistico Materiabilia promosso da Gaggenau e Cramum.

Si tratta della prima personale a Milano del vincitore dell’ottava edizione del Premio Cramum, che ha inventato una nuova tecnica che fonde la pittura con la scultura grazie alla cera e alla paraffina. Gli ambienti di Gaggenau si popolano così di quadri-scultura che si proiettano nello spazio e offrono all’osservatore l’illusione di trovarsi di fronte a concrezioni minerarie. Dopo anni di carriera artistica all’insegna di uno stile pittorico materico e a tratti informale, l’artista Stefano Cescon ha invertito la rotta per intraprendere una nuova via per ripensare il ruolo stesso della pittura.

"Terra! è il culmine dell’odissea di Stefano Cescon nell’arte contemporanea e celebra l’approdo dell’artista a un lessico artistico nuovo, che unisce passato e presente e si basa sulla fusione di linguaggi diversi“, spiega il curatore. ”Lungo le pareti delle ’stanze delle meraviglie’ dello spazio milanese di Gaggenau, l’artista presenta una produzione inedita: i quadri-scultura in cera e paraffina per la prima volta di grande formato si proiettano nello spazio. Il gesto pittorico quasi scompare, sostituito da una sedimentazione di colori che offre all’osservatore l’illusione di trovarsi di fronte a concrezioni minerarie stratificate e caratterizzate da inattesi collassi di colore tra uno strato e l’altro. L’arte di Cescon vive così nell’incessante ricerca di equilibrio tra tecnica ed estro creativo, controllo e imprevedibilità. Cristoforo Colombo nel suo diario scriveva che non si può attraversare l’oceano se non si ha il coraggio di perdere di vista la riva. Per Stefano Cescon l’arte è tutto questo: ha significato viaggiare, scoprire una nuova terra e farla diventare casa. È riuscito ad andare oltre le proprie Colonne d’Ercole e ha continuato a navigare in modo costante e coerente verso una nuova direzione: liberarsi delle etichette e delle distinzioni tra ambiti artistici (pittura e scultura, bi-tridimensionalità) unendo il passato (la cera) con il presente (la paraffina derivante dagli idrocarburi)".

Terra! è un progetto di Cramum e Gaggenau in collaborazione con DesignElementi. Per info scrivere a infocramum@gmail.com

Visite aperte al pubblico solo su appuntamento previo contatto mail o telefonico: gaggenau@designelementi.it, +39 02 29015250 (interno 2)

Orari: Da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18.30

Foto di Francesca Piovesan. Su gentile concessione di Stefano Cescon, Gaggenau e Cramum

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraTerra!
CittàMilano
SedeGaggenau DesignElementi HUB
DateDal 06/10/2022 al 22/12/2022
ArtistiStefano Cescon
CuratoriSabino Maria Frassà
TemiArte contemporanea

A Milano la prima personale di Stefano Cescon, vincitore Premio Cramum 2021
A Milano la prima personale di Stefano Cescon, vincitore Premio Cramum 2021


La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Le passerelle padovane sospese protagoniste di una mostra a Padova che racconta la loro storia
Le passerelle padovane sospese protagoniste di una mostra a Padova che racconta la loro storia
Napoli, una mostra del MANN celebra il grande tenore Enrico Caruso
Napoli, una mostra del MANN celebra il grande tenore Enrico Caruso
Bologna, al Museo Davia Bargellini la prima personale di Davide D'Elia
Bologna, al Museo Davia Bargellini la prima personale di Davide D'Elia
Le creature fantastiche di Koen Vanmechelen in mostra sull'isola di Murano
Le creature fantastiche di Koen Vanmechelen in mostra sull'isola di Murano
Parte da Bologna la mostra itinerante dedicata a Lucio Dalla, a dieci anni dalla scomparsa
Parte da Bologna la mostra itinerante dedicata a Lucio Dalla, a dieci anni dalla scomparsa
Le più iconiche fotografie di Steve McCurry dedicate agli animali in mostra a Stupinigi
Le più iconiche fotografie di Steve McCurry dedicate agli animali in mostra a Stupinigi