All'HangarBicocca la prima personale in un'istituzione italiana della sudafricana Dineo Seshee Bopape


Pirelli HangarBicocca ospiterà la prima personale in un’istituzione italiana di Dineo Seshee Bopape. Dal 6 ottobre 2022 al 29 gennaio 2023. 

Dal 6 ottobre 2022 al 29 gennaio 2023 Pirelli HangarBicocca ospiterà la prima personale in un’istituzione italiana di Dineo Seshee Bopape, a cura di Lucia Aspesi e Fiammetta Griccioli. Born in the first light of the morning [moswara’marapo], questo il titolo dell’esposizione, presenta un ampio corpus di lavori e nuove produzioni dell’artista sudafricana, ponendo il visitatore all’interno di rimandi storici e contesti geografici differenti. Il progetto espositivo intende esplorare temi e soggetti al centro della sua arte: dalle relazioni tra rito, spiritualità e natura, a riflessioni sulle pratiche di guarigione tradizionali e forme di resistenza politica.

L’opera di Dineo Seshee Bopape (Polokwane, Sudafrica, 1981; vive e lavora a Johannesburg) si caratterizza per l’utilizzo di materiali organici e fortemente simbolici che rimandano ai concetti di memoria, identità e appartenenza. La terra è uno degli elementi più ricorrenti del suo linguaggio, che mescolato e lavorato con carbone, cenere, argilla, dà vita a installazioni ambientali. Partendo dal proprio vissuto legato al suo paese d’origine, il Sudafrica, l’artista tesse narrazioni che indagano archetipi e mitologie in cui la figura femminile assume un ruolo centrale. Coniugando l’estetica digitale con quella analogica, il suo lavoro incorpora media diversi, quali la scultura, il disegno, il video e il suono, in un approccio poetico che trova le sue origini nella materia.

Personali di Dineo Seshee Bopape si sono tenute in diverse istituzioni internazionali, tra cui l’Institute for Contemporary Art at Virginia Commonwealth University, Richmond (2021); Kunsthalle Bielefeld, Witte de With Center for Contemporary Art, Rotterdam, Darling Foundry, Montreal (2017); Art in General, New York, Palais de Tokyo, Parigi (2016); Hayward Gallery Project Space, Londra (2015); August House, Johannesburg (2014).

Nel 2019 è stata tra le artiste a rappresentare il Sudafrica alla 58. Biennale di Venezia. Ha ricevuto il premio Artes Mundi nel 2021, il Future Generation Prize e il Sharjah Biennial 13 Prize nel 2017.

La mostra in Pirelli HangarBicocca è accompagnata dalla prima monografia dedicata all’artista, che contiene contributi critici di storici dell’arte e teorici internazionali, oltre a un’ampia documentazione del progetto espositivo.

Per info: https://pirellihangarbicocca.org/

Immagine: Dineo Seshee Bopape, Untitled (of Occult Instability) [Feelings] (2016 - 2018; veduta dell’installazione, 10° Biennale di Berlino, KW Institute for Contemporary Art, Berlino, 2018). Su gentile concessione dell’artista e Jabu Arnell, Mo Laudi, Robert Rhee e Sfeir-Semler Gallery, Hamburg/Beirut. Foto di Timo Ohler.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostra Born in the first light of the morning [moswara’marapo]
CittàMilano
SedePirelli HangarBicocca
DateDal 06/10/2022 al 29/01/2023
ArtistiDineo Seshee Bopape
CuratoriLucia Aspesi, Fiammetta Griccioli
TemiMilano, Arte contemporanea

All'HangarBicocca la prima personale in un'istituzione italiana della sudafricana Dineo Seshee Bopape
All'HangarBicocca la prima personale in un'istituzione italiana della sudafricana Dineo Seshee Bopape


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


A Lecco una mostra ripercorre la storia e l'eredità della Scapigliatura
A Lecco una mostra ripercorre la storia e l'eredità della Scapigliatura
A Palermo ecco la seconda edizione di BAM, festival internazionale di teatro, musica e arti visive
A Palermo ecco la seconda edizione di BAM, festival internazionale di teatro, musica e arti visive
Negli USA la prima monografica su Pier Francesco Foschi. Poi arriverà in Italia
Negli USA la prima monografica su Pier Francesco Foschi. Poi arriverà in Italia
Piacenza, la monumentale installazione site-specific di Gianluigi Colin nella chiesa di Sant’Agostino
Piacenza, la monumentale installazione site-specific di Gianluigi Colin nella chiesa di Sant’Agostino
Genova, il Barocco segreto con opere da collezioni private va in scena al Palazzo della Meridiana
Genova, il Barocco segreto con opere da collezioni private va in scena al Palazzo della Meridiana
Il Ritratto allegorico di Dante del Bronzino in mostra nel Salone dei Cinquecento
Il Ritratto allegorico di Dante del Bronzino in mostra nel Salone dei Cinquecento