Raffaello a Chantilly. In mostra dipinti e disegni del maestro e dei suoi allievi


Il Domaine di Chantilly ospita la mostra Raffaello a Chantilly. Il maestro e i suoi allievi, per il cinquecentesimo anniversario della sua scomparsa.

Dal 7 marzo al 5 luglio 2020 il Domaine di Chantilly ospita la mostra Raffaello a Chantilly. Il maestro e i suoi allievi, in occasione del cinquecentesimo anniversario della scomparsa dell’artista urbinate.

Un’esposizione che intende celebrare Raffaello attraverso la sua produzione grafica e pittorica. Il Museo Condé del Domaine di Chantilly è considerato, in Francia, una delle istituzioni più importanti per lo studio dell’artista, dopo il Louvre: conserva infatti tre dipinti del maestro (Le Tre Grazie, La Madonna d’Orléans e la Madonna di Loreto) e un gran numero di disegni di Raffaello e della sua cerchia.

I disegni riuniti dal duca d’Aumale ripercorrono l’intera attività artistica dell’urbinate: partendo dai suoi primi disegni, la mostra si sofferma sullo studio delle grandi composizioni religiose del periodo fiorentino e sui capolavori legati ai grandi affreschi romani, per concludersi con la ricca produzione dei suoi allievi. 

La rassegna propone anche confronti, come nel caso dei disegni preparatori di Lille per la Madonna di Loreto che richiamano l’opera omonima della Galerie de Peinture di Chantilly.

La mostra è a cura di Mathieu Deldicque, curatore del Museo Condé, con la collaborazione di Novella Franco, e vanta il sostegno dei Friends of the Domaine de Chantilly e di Christie’s.

Per info: www.domainedechantilly.com

Immagine: Raffaello, Madonna dell’Umiltà coronata da due angeli in volo e circondata da altri sei angeli © RMN-Grand Palais Domaine de Chantilly / Gérard Blot

Raffaello a Chantilly. In mostra dipinti e disegni del maestro e dei suoi allievi
Raffaello a Chantilly. In mostra dipinti e disegni del maestro e dei suoi allievi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER