A Modena in mostra opere della collezione BPER, dai Carracci a Guido Reni al Guercino


A Modena apre la mostra Uno scrigno per l’arte. Dipinti antichi e moderni dalle raccolte BPER Banca: in mostra opere di Carracci, Guido Reni, Guercino

Da sabato, 2 dicembre, alle 10 a Modena in via Scudari 9 verrà aperta al pubblico la mostra “Uno scrigno per l’arte. Dipinti antichi e moderni dalle raccolte BPER Banca”, esposizione che dà il via al progetto culturale “La Galleria. Collezione e Archivio Storico”, un progetto che nasce dalla consapevolezza dell’importanza dei diversi corpus collezionistici (emiliano-romagnolo, abruzzese e campano) che costituiscono il patrimonio artistico di Bper Banca. A questi si affianca l’archivio storico notificato, un vero e proprio racconto della storia di Bper Banca e del territorio in cui è stata fondata nel 1867.

Per il Presidente di Bper Banca, Luigi Odorici, “non solo le dimensioni, ma la profondità storica e culturale di questi nuclei collezionistici e archivistici hanno reso evidente la necessità di ripensare l’approccio stesso alla loro conservazione, tutela, valorizzazione e fruibilità, obiettivi questi perseguibili solo mediante una loro gestione più organica e ordinata”.

“Uno scrigno per l’arte” (la mostra è curata da Lucia Peruzzi) presenta una scelta di opere della collezione di BPER Banca. Accanto ai maestri di ambito emiliano-romagnolo, fra cui Cristoforo Canozi da Lendinara, Francesco Bianchi Ferrari, Ludovico Carracci, Guido Reni e Guercino, vengono presentati alcuni dipinti dell’Ottocento napoletano selezionati dal nucleo della collezione ex Banca della Campania, mentre una rarissima tavola di Saturnino Gatti “Madonna col Bambino”, fra i simboli della raccolta ex Carispaq, rappresenta l’importante nucleo abruzzese.

La mostra si svolgerà dal 2 Dicembre 2017 al 7 Gennaio 2018, dal Giovedì alla Domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Chiuso il 31 Dicembre. Per informazioni e prenotazioni potete telefonare al numero 059/2021093 oppure mandare una mail a lagalleria@bper.it.

Immagine: Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino, Apollo e Marsia (1620; olio su tela, 67 x 58,8 cm; Modena, Collezione BPER)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraUno scrigno per l’arte. Dipinti antichi e moderni dalle raccolte BPER Banca
CittàModena
Sedevia Scudari 9
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiGuido Reni, Guercino, Ludovico Carracci, Cristoforo Canozi da Lendinara, Francesco Bianchi Ferrari
CuratoriLucia Peruzzi
TemiGuido Reni, Ludovico Carracci, il Guercino, Cristoforo Canozi da Lendinara, Francesco Bianchi Ferrari

A Modena in mostra opere della collezione BPER, dai Carracci a Guido Reni al Guercino
A Modena in mostra opere della collezione BPER, dai Carracci a Guido Reni al Guercino


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


A Milano
A Milano "I maestri del colore. Arte a Venezia nell'Ottocento"
Vermeer, apre oggi al Louvre grande mostra sul pittore olandese
Vermeer, apre oggi al Louvre grande mostra sul pittore olandese
Il mondo ispanico di Jesse A. Fernández in mostra a Palermo
Il mondo ispanico di Jesse A. Fernández in mostra a Palermo
A Gubbio in mostra i tesori d'arte al tempo di Giotto
A Gubbio in mostra i tesori d'arte al tempo di Giotto
70 anni fa la Biennale di Peggy Guggenheim: a Venezia una mostra omaggia la grande collezionista
70 anni fa la Biennale di Peggy Guggenheim: a Venezia una mostra omaggia la grande collezionista
Cuno Amiet: postimpressionista svizzero tra Gauguin, Kirchner e Matisse in mostra
Cuno Amiet: postimpressionista svizzero tra Gauguin, Kirchner e Matisse in mostra