Gerusalemme, riapre dopo oltre 25 anni il Museo di arte e cultura armena, tutto restaurato


Dopo oltre venticinque anni riapre a Gerusalemme, dopo il restauro, il Museo di arte e cultura armena. Tra i pezzi più preziosi, il mosaico pavimentale di Musrara o degli uccelli. 

Dopo oltre venticinque anni riapre a Gerusalemme il Museo di arte e cultura armena: chiuso a metà degli anni Novanta per il degrado delle strutture, dal 2018 è stato avviato il restauro e ora da metà novembre sarà nuovamente aperto al pubblico. L’inaugurazione del nuovo Museo Edward e Helen Mardigian è avvenuta il 23 ottobre, con una cerimonia presieduta dal Patriarca armeno di Gerusalemme Nourhan Manougian.

Il museo ripercorre tremila anni di arte e cultura armena. Dopo il taglio solenne del nastro, con cui il museo è stato dichiarato ufficialmente aperto, i visitatori hanno potuto ammirare le preziose collezioni, tra cui un grande mosaico esposto al centro dell’edificio, una mostra sul genocidio armeno e vari oggetti preziosi, dai manoscritti alle ceramiche e alle pagaie ricamate.

Tra i pezzi più preziosi, il mosaico pavimentale di Musrara, risalente al VI secolo, lungo sette metri e largo più di quattro. Scoperto tra il 1892 e 1893, questo pavimento musivo testimonia l’utilizzo liturgico dell’ambiente per cui è stato realizzato. Da un vaso finemente decorato partono tralci di vite al cui interno trovano spazio diversi uccelli.

"Per un popolo la cui esistenza è stata contestata e minacciata, un museo non è solo una collezione di manufatti e oggetti preziosi. È anche un mezzo per preservare e insegnare la nostra storia", ha affermato padre Arakel Aljalian, parroco della Chiesa armena di San Giacomo a Watertown/Massachusetts, alla cerimonia di apertura del Museo del Patriarcato armeno, recentemente rinnovato. “Oggi assistiamo all’inizio di un nuovo capitolo della presenza armena nella Città Santa”.

Credit Patriarcato Latino di Gerusalemme

Gerusalemme, riapre dopo oltre 25 anni il Museo di arte e cultura armena, tutto restaurato
Gerusalemme, riapre dopo oltre 25 anni il Museo di arte e cultura armena, tutto restaurato


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Il salotto di Manifattura Tabacchi diventa virtuale e non parla solo di arte
Il salotto di Manifattura Tabacchi diventa virtuale e non parla solo di arte
A Morciano di Romagna il primo museo temporaneo dedicato a Boccioni
A Morciano di Romagna il primo museo temporaneo dedicato a Boccioni
Fondazione Musei Senesi lancia il suo canale podcast nella Giornata Mondiale della Radio
Fondazione Musei Senesi lancia il suo canale podcast nella Giornata Mondiale della Radio
Regala un biglietto al Museo Bagatti Valsecchi e aiutalo a riprendersi dalla chiusura forzata
Regala un biglietto al Museo Bagatti Valsecchi e aiutalo a riprendersi dalla chiusura forzata
Uffizi, al via le nuove conferenze online. Schmidt: “Tratteremo temi originali e scottanti”
Uffizi, al via le nuove conferenze online. Schmidt: “Tratteremo temi originali e scottanti”
Musica classica con Palazzo Blu
Musica classica con Palazzo Blu