Finestre sull'Arte - Quarta puntata (speciale)

Giorgione

Giorgione


Maestro del Rinascimento in Veneto



Puntata 4 - 22 marzo 2010
Durata: 33'13"



Clicca qui per il download diretto


Finestre sull'Arte dedica la quarta puntata a Giorgione e alla mostra Giorgione 1510-2010 in programma a Castelfranco Veneto presso il Museo Casa Giorgione fino all'11 di aprile. In questa puntata Federico e Ilaria cercano di essere la vostra guida alla mostra e all'arte di Giorgione, un pittore di cui si sa molto poco ma che è considerato come uno dei più grandi geni del Rinascimento. Nella puntata, all'interno della quale vengono proposti anche alcuni inserti registrati direttamente alla mostra, scopriremo le opere del Giorgione, i motivi per i quali il suo mito è stato alimentato nel corso dei secoli e le ragioni per cui la sua pittura è considerata rivoluzionaria.

Immagine: Giorgione, Pala di Castelfranco (particolare), 1503-04; olio su tavola, 200 x 152 cm; Castelfranco Veneto, Duomo.



Approfondimenti

Giorgio Barbarelli (?), detto "il Giorgione" (Castelfranco Veneto, 1478 - Venezia, 1510)

Biografia


1478 L'artista nasce probabilmente quest'anno a Castelfranco Veneto. Non conosciamo il suo vero nome, forse Giorgio Barbarelli.
Anni '90 Probabile apprendistato con Giovanni Bellini, che può essere solo ipotizzato.
1496 ca. Dipinge Saturno in esilio, noto anche come Omaggio a un poeta, che potrebbe essere la sua prima opera nota.
1498 ca. Esegue il Mosè alla prova del fuoco e il Giudizio di Salomone degli Uffizi.
1500 ca. Nella città natale inizia a lavorare al Fregio delle arti liberali e meccaniche all'interno dell'edificio noto oggi come “Casa di Giorgione”, che però non fu l'abitazione dell'artista.
1502 ca. Probabilmente inizia quest'anno a lavorare alla sua opera più famosa, la Tempesta.
1503 Anno del probabile trasferimento a Venezia. Da questa data in avanti esegue la maggior parte dei lavori della sua carriera.
1504 Termina la celeberrima Pala di Castelfranco conservata nel Duomo di Castelfranco Veneto.
1506 Realizza la Laura del Kunsthistorisches Museum di Vienna, opera che reca sul retro un'iscrizione con la data: è l'unico caso in tutta la produzione giorgionesca.
1507 Viene pagato dal Senato Veneziano per la realizzazione di un telero nella Sala delle Udienze del Consiglio dei Dieci in Palazzo Ducale. Non sappiamo cosa rappresentasse il dipinto perché dell'opera non c'è traccia (non sappiamo quale sia stata la sua fine).
1508 Un'azione legale certifica che a questa data Giorgione aveva già eseguito gli affreschi del Fondaco dei Tedeschi.
1510 Giorgione scompare in quest'anno, non si conoscono i motivi. Ricaviamo la notizia da una lettera inviata da Isabella d'Este a un suo “agente”, Taddeo Albano, incaricato di trovare a Venezia i dipinti del defunto artista.
La biografia dell'artista è disponibile gratuitamente in formato PDF, in modo da poterla scaricare, salvare e stampare! Si tratta di un documento agile e rapido che è possibile scaricare liberamente con il sistema Pay with a tweet: significa che è possibile avere la biografia in cambio di un tweet su Twitter o di un post su Facebook. Per scaricarla clicca sul pulsante qua sotto!
Scarica gratis in cambio di un tweet o di un post su Facebook!
Relazioni


Allievo di: Giovanni Bellini? - Vincenzo Catena?
Guardò a: Giovanni Bellini - Leonardo da Vinci - Perugino - Lorenzo Costa
Maestro di: Giovanni Cariani?
Guardarono a lui: Tiziano - Fra' Bartolomeo - Correggio - Cima da Conegliano - Lorenzo Lotto - Sebastiano del Piombo - Palma il Vecchio - Giovanni Girolamo Savoldo - Il Pordenone - Il Romanino - Dosso Dossi - Bernardino Licinio - Bonifacio Veronese - Domenico Capriolo - Giulio Campagnola - Tintoretto - Altobello Melone - Caravaggio
Principali mecenati e committenti: Tuzio Costanzo

"La nota" - rubrica a cura di Ambra Grieco


La Giuditta di Giorgione - fai clic sul titolo per leggere l'articolo!


Immagini


Opere citate nella trasmissione (facendo clic si apriranno in una pagina nuova):
Figura nuda (1508; Venezia, Gallerie dell'Accademia - già nel Fondaco dei Tedeschi)
Saturno in Esilio (1496-98; Londra, National Gallery)
Mosè alla prova del fuoco (1498-1500; Firenze, Uffizi)
Il giudizio di Salomone (1498-1500; Firenze, Uffizi)
Madonna con Bambino (1498-1500; San Pietroburgo, Hermitage)
Le tre età dell'uomo (1500-02; Firenze, Palazzo Pitti)
Doppio ritratto (1502; Roma, Museo Nazionale di Palazzo Venezia)
Arciere (1500-02; Edimburgo, National Gallery of Scotland)
Alabardiere (1505-10; Vienna, Kunsthistorisches Museum)
Fregio delle arti meccaniche e liberali (particolare) (1500-04; Castelfranco Veneto, Museo Casa Giorgione)
Il Tramonto (1506-08; Londra, National Gallery)
Leda e il Cigno (1500 ca.; Padova, Musei Civici agli Eremitani)
Idillio (1500 ca.; Padova, Musei Civici agli Eremitani)
La Tempesta (1502-05; Venezia, Gallerie dell'Accademia)
Cristo portacroce (1510 ca; Venezia, Scuola grande di San Rocco)
Madonna con Bambino e Santi (1507-08; Venezia, Gallerie dell'Accademia)
Cantore appassionato (1507; Roma, Galleria Borghese)
Pala di Castelfranco (1503-04; Castelfranco Veneto, Duomo)

Altre immagini:
Commons: http://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Giorgione;
Web Gallery of Arts.

Libri da leggere


- Alberto Ongarato, Giorgione da Castelfranco. L'uomo, l'artista, il mito, 2009, Edizioni Anordest.
- Giovanni Sassu, Giorgione, 2009, Skira.
- Augusto Gentili, Giorgione, 2001, Giunti.


Mostre e musei da visitare


- Mostra: Giorgione 1510-2010, Castelfranco Veneto (TV), Museo Casa Giorgione, fino all'11 aprile 2010 (sito internet: www.giorgione2010.it).
- Castelfranco Veneto (TV), Duomo
- Castelfranco Veneto (TV), Museo Casa Giorgione
- Venezia, Gallerie dell'Accademia
- Firenze, Uffizi
- Firenze, Palazzo Pitti
- Padova, Musei Civici agli Eremitani
- Roma, Palazzo Venezia
- Roma, Galleria Borghese
- Montagnana (PD), Duomo - Londra, National Gallery
- Vienna, Kunsthistorisches Museum
- Dresda, Gemäldegalerie
- Edimburgo, National Gallery of Scotland
- San Pietroburgo, Hermitage
- Braunschweig, Herzog Anton Ulrich Museum
- Parigi, Louvre




I libri e i musei indicati nella pagina non vogliono fornire un panorama esaustivo sull'artista ma sono indicativi per poter approfondire i contenuti della trasmissione.




Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Arte antica     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Firenze     Genova     Roma    

Strumenti utili