Lazio, un incendio danneggia il castello di Roccasecca. Il sindaco si appella a Franceschini


Un vasto incendio divampato ieri a Roccasecca (Frosinone) ha danneggiato il Castello dei Conti d’Aquino, del X secolo. Distrutto il camminamento in legno, si teme per le mura. E il sindaco si appella al ministro Franceschini.

Un incendio di vaste proporzioni è divampato ieri pomeriggio sul monte Asprano, nel territorio comunale di Roccasecca (Frosinone): sul monte si trova il monumento più importante della cittadina ciociara, il Castello dei Conti di Aquino, di epoca medievale (le origini della fortezza risalgono al X secolo: tra le persone che passarono dai suoi locali figura anche san Tommaso d’Aquino). Le fiamme hanno avvolto l’antica struttura, e hanno distrutto il camminamento esterno in legno. Non solo: c’è preoccupazione per la stabilità della cinta muraria, dal momento che il castello è una struttura molto delicata. A riferire dei danni è il sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco.

Per il primo cittadino si tratta di un “danno enorme”. Nel corso della giornata di oggi è stato effettuato un soprallugo per la valutazione dei danni. “Il fuoco”, ha detto ieri il sindaco Sacco, “ha lambito le abitazioni della frazione Castello e le fiamme si sono estese alla chiesa millenaria dedicata a San Tommaso d’Aquino: il fuoco stava per attecchire anche il tetto in legno e solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco è stato evitato il peggio. Quello che preoccupa seriamente e la stabilità delle Mura dei Ruderi del castello dei Conti d’Aquino perché il rogo ha interessato proprio quella parte centrale. Al di là del camminamento in legno che è andato completamente distrutto, a preoccupare è la stabilità del maniero che potrebbe non essere più accessibile al pubblico come accaduto fino ad oggi grazie alla sua presenza all’interno del parco archeologico”.

Nel frattempo il castello è stato ovviamente dichiarato inagibile. E il sindaco si appella al ministro della cultura, Dario Franceschini. “La storia del castello”, ha dichiarato al quotidiano Frosinone Today, “è legata ad eventi che hanno segnato il percorso umano e religioso del giovane Tommaso. Per questo faccio appello al ministro Franceschini affinché questa importante pietra miliare della nostra nazione possa tornare ad essere meta di visitatori”.

Foto: Tommasimo Marsella

Lazio, un incendio danneggia il castello di Roccasecca. Il sindaco si appella a Franceschini
Lazio, un incendio danneggia il castello di Roccasecca. Il sindaco si appella a Franceschini


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE