Torino, i Giardini Reali si popolano di opere contemporanee a tema animale


I Musei Reali di Torino presentano la mostra Animali a corte, dal 5 maggio al 16 ottobre 2022. Venticinque opere e installazioni realizzate da artisti italiani del presente e del recente passato che raffigurano animali. 

Dal 5 maggio al 16 ottobre 2022 i Musei Reali di Torino presentano la mostra Animali a Corte. Vite mai viste nei Giardini Reali, a cura di Stefania Dassi e Carla Testore, nell’ambito del più ampio progetto Vite sulla Terra, il cui obiettivo è portare l’attenzione sulle forme di vita che abitano il nostro pianeta, in particolare gli animali.

Il percorso espositivo intende far dialogare le tecniche e i linguaggi dell’arte contemporanea con gli ambienti dell’antica residenza, ma si snoderà in parte anche nei Giardini Reali. Il mondo animale e le sue interpretazioni artistiche si prestano a rappresentare i luoghi del passato, della mitologia, delle credenze e dell’evoluzione stessa del genere umano. Le opere popoleranno quindi non solo l’esterno, ma anche alcune sale dei Musei Reali (Palazzo Reale, Armeria Reale e Galleria Sabauda), per stabilire rimandi e connessioni tra le sculture e gli animali raffigurati nelle opere presenti nei musei.

Il mondo animale sarà interpretato attraverso venticinque opere e installazioni di artisti italiani del presente e del recente passato, ciascuno con il proprio linguaggio espressivo e con le proprie tecniche esecutive e materiali. Gli artisti in mostra sono Mariagrazia Abbaldo e Paolo Albertelli, Maura Banfo, Nazareno Biondo, Nicola Bolla, Stefano Bombardieri. Jessica Carroll, Fabrizio Corneli, Cracking Art, Diego Dutto, Ezio Gribaudo, Michele Guaschino, Luigi Mainolfi, Gino Marotta, Mario Merz, Pino Pascali e Velasco Vitali.

Per maggiori info: https://museireali.beniculturali.it/

Foto di Daniele Bottallo

Torino, i Giardini Reali si popolano di opere contemporanee a tema animale
Torino, i Giardini Reali si popolano di opere contemporanee a tema animale


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER