Due capolavori di Boccioni volano da Milano a Londra


Due capolavori di Umberto Boccioni, Tre donne e Officine a porta Romana, sono stati trasferiti a Londra in occasione della mostra dedicata all’artista presso la Estorick Collection

Due capolavori di Umberto Boccioni che appartengono alle collezioni milanesi di Intesa Sanpaolo sono volati a Londra per essere esposte alla mostra "Woman + Landscape: Umberto Boccioni, 1907-1912" che sarà allestita dal 21 novembre 2018 al 20 gennaio 2019 presso la Estorick Collection of Modern Italian Art, in occasione del ventesimo anniversario della sede espositiva.
Si tratta di "Tre donne“ e ”Officine a Porta Romana", dipinti che l’artista realizzò tra il 1908 e il 1910. 

Le opere esposte presenteranno l’evoluzione dell’arte di Boccioni e i dipinti custoditi nelle collezioni italiane saranno accompagnati da dipinti e disegni della collezione permanente della Estorick Collection per analizzare la tecnica divisionista, l’incontro dell’artista con il Futurismo e l’impatto con l’estetica cubista.

Per info: www.estorickcollection.com

Orari: Da mercoledì a sabato dalle 11 alle 18; domenica dalle 12 alle 17. Chiuso il lunedì e il martedì. Chiuso inoltre dal 23 dicembre 2018 al 9 gennaio 2019.

Immagine: Umberto Boccioni, Tre donne (1909-1910, 180 x 132 cm; Milano, Gallerie d’Italia)

Due capolavori di Boccioni volano da Milano a Londra
Due capolavori di Boccioni volano da Milano a Londra


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER