Le impressioni d'oriente in mostra al MUDEC


Il MUDEC di Milano ospita dall’1 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020 la mostra  Impressioni d’oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone

Dall’1 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020 il MUDEC - Museo delle Culture ospita la mostra Impressioni d’oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone

L’esposizione intende raccontare dal punto di vista artistico, storico ed etnografico i rapporti di scambio tra Giappone ed Europa. Saranno quindi esposte opere provenienti dall’Italia e dell’estero che illustreranno come la cultura artistica occidentale sia stata orientata verso il Giappone tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, soprattutto in Francia e in Italia.

I visitatori avranno l’occasione di ammirare oltre 170 opere, tra dipinti, stampe, oggetti d’arredo, sculture e oggetti di arte applicata. Attraverso queste si avrà una visione d’insieme del fascino che il Giappone esercitò sulla cultura occidentale con le conseguenti relazioni commerciali che si susseguirono tra il 1860 e il 1900.  

Molti artisti stranieri subirono l’influenza del Giappone: tra questi, Van Gogh, Gauguin, Rodin, Monet, Toulouse-Lautrec.
Inoltre la mostra si concentrerà sui maggiori artisti italiani che furono influenzati dal Giapponismo, come Giuseppe De Nittis, Galileo Chini, Federico Zandomeneghi e Giovanni Segantini.  

Per info: www.mudec.it

Immagine: Gerolamo Induno, La giapponesina (1880-85; olio su tela, 45 x 34,8 cm; collezione privata) Ph. Credit Enrico Gallerie d’Arte, Milano

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraImpressioni d'oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone
CittàMilano
SedeMUDEC
DateDal 01/10/2019 al 02/02/2020
Temiarte giapponese

Le impressioni d'oriente in mostra al MUDEC
Le impressioni d'oriente in mostra al MUDEC


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Milano, Caravaggio e Rembrandt assieme in un inedito confronto alla Pinacoteca di Brera
Milano, Caravaggio e Rembrandt assieme in un inedito confronto alla Pinacoteca di Brera
Forte di Bard: torna l'anteprima italiana del Wildlife Photographer of the Year.
Forte di Bard: torna l'anteprima italiana del Wildlife Photographer of the Year.
La pittura come le pagine di un diario. La Pinacoteca Züst omaggia Carlo Basilico
La pittura come le pagine di un diario. La Pinacoteca Züst omaggia Carlo Basilico
Arcadia e Apocalisse al PALP di Pontedera: una riflessione sul paesaggio
Arcadia e Apocalisse al PALP di Pontedera: una riflessione sul paesaggio
Alla Fondation Beyeler la prima grande rassegna dedicata a Rudolf Stingel in Europa
Alla Fondation Beyeler la prima grande rassegna dedicata a Rudolf Stingel in Europa
Palau dedica una retrospettiva al fotografo Fausto Giaccone
Palau dedica una retrospettiva al fotografo Fausto Giaccone