Il Rinascimento di Pordenone: nella città friulana una mostra per Giovanni Antonio de' Sacchis, detto il Pordenone


Dal 25 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, la Galleria d’Arte Moderna di Pordenone ospita la mostra ’Il Rinascimento di Pordenone’.

Dal 25 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, Pordenone ospita, nelle sale della Galleria d’Arte Moderna, una mostra dedicata al suo più illustre pittore, Giovanni Antonio de’ Sacchis meglio noto come il Pordenone (Pordenone, 1483 – Ferrara, 1539), uno dei più importanti artisti del primo Cinquecento. La rassegna, intitolata Il Rinascimento di Pordenone e curata da Caterina Furlan e Vittorio Sgarbi, presenta alcune sezioni anche al Museo Civico d’Arte e al Duomo, dove si trovano le opere che l’artista realizzò per la sua città natale. Con più di cinquanta opere, la rassegna ricostruisce le vicende del Pordenone, intrecciandole con quelle dei contesti in cui si formò e in cui operò: spazio dunque a opere di grandi artisti del tempo come Giorgione, Sebastiano del Piombo, Tiziano, Lorenzo Lotto, Parmigianino, Romanino. Inoltre la mostra riserverà anche approfondimenti sugli allievi del Pordenone, come Pomponio Amalteo, Giulio Licinio, Jacopo Bassano, Antonio Sacchiense, Giovanni De Mio. E ancora, ci sarà una sezione dedicata ai disegni.

Le opere sono in arrivo da importanti musei italiani e internazionali come il Louvre di Parigi, il British Museum di Londra, il Rijksmuseum di Amsterdam, il Kunsthistoriches di Vienna, le Gallerie degli Uffizi di Firenze, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, la Pinacoteca di Brera di Milano e il Museo di Capodimonte di Napoli, oltre che dai Musei e Chiese del territorio friulano, veneto e lombardo.

La mostra apre alla Galleria d’Arte Moderna dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19 (il mattino aperto su prenotazione per scuole e gruppi) e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Al Museo Civico d’Arte, apertura dal martedì alla domenica dalle 15 alle 19 (al mattino su prenotazione per le scuole e i gruppi). Lunedì chiusura in entrambe le sedi. Il biglietto intero costa 8 euro, il ridotto 5. La mostra è accompagnata da un catalogo che contiene una prima sezione di saggi dedicati alla produzione artistica del Pordenone e una seconda con le schede di tutte le opere in mostra alla Galleria e di quelle presenti al Museo e al Duomo. È possibile trovarlo in vendita al bookshop della Galleria e a quello del Museo civico. Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito della mostra.

Il Rinascimento di Pordenone: nella città friulana una mostra per Giovanni Antonio de' Sacchis, detto il Pordenone
Il Rinascimento di Pordenone: nella città friulana una mostra per Giovanni Antonio de' Sacchis, detto il Pordenone


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER