Leonardo da Vinci - Finestre sull'Arte

Una, dieci, cento Gioconde: le copie e le varianti antiche del capolavoro di Leonardo da Vinci

Una, dieci, cento Gioconde: le copie e le varianti antiche del capolavoro di Leonardo da Vinci

Quale amante dell'arte non ha mai nutrito, anche in segreto, il sogno di rivedere, anche solo temporaneamente, la Gioconda in Italia? Ovviamente sappiamo che sarà molto difficile, se non impossibile, rivedere dalle nostre parti il celeberrimo dip...
Leggi tutto...

Quando la formula si fa messaggio. Un nuovo punto di vista su una delle più celebri opere vinciane, l'Annunciazione

È il caso di proporre, oggi, nuovi punti di vista per analizzare un’opera di Leonardo ormai tanto percorsa, indagata e solo in tempi recenti attribuita? O è invece colpevole disattenzione non averne finora cercato, al di l&agrav...
Leggi tutto...
Leonardo e il tema del sogno. Nuova interpretazione dell’“Allegoria dello specchio solare” del Louvre

Leonardo e il tema del sogno. Nuova interpretazione dell’“Allegoria dello specchio solare” del Louvre

Uno dei disegni allegorici di Leonardo da Vinci, la cosiddetta Allegoria dello specchio solare del Louvre (Département des Arts Graphiques, n. 2247), databile al 1485-1494 circa1, continua a suscitare interesse per la cripticità del...
Leggi tutto...
Il fondotinta della Gioconda e il mascara della Vecchia di Giorgione

Il fondotinta della Gioconda e il mascara della Vecchia di Giorgione

Il quadro più famoso del mondo è la Gioconda, eppure nessuno lo ha visto davvero (fig. 1). Nel senso che nessuno lo ha visto per come è sotto lo spessissimo strato di sporco e vernici ossidate che lo ricopre. Ora come ora la pelle della d...
Leggi tutto...

La Tavola Doria, la più nota tra le copie della perduta Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci

Il 12 giugno del 2012, il segretario generale del Ministero dei Beni Culturali, Antonia Pasqua Recchia, e il direttore del Tokyo Fuji Art Musueum, Akira Gokita, firmavano un accordo grazie al quale l'Italia rientrava in possesso di un prezioso ...
Leggi tutto...
La “Scapiliata” di Leonardo da Vinci: fortuna, studi e nuove ipotesi in mostra a Parma

La “Scapiliata” di Leonardo da Vinci: fortuna, studi e nuove ipotesi in mostra a Parma

L'acqua è, per un pittore, uno degli elementi più difficili da riprodurre col pennello. Impalpabile, incontenibile, instabile, incolore, trasparente. Ondeggia, fluisce, si muove, s'increspa, s'adatta, riluce, s'offusca. Materia e soggetto al temp...
Leggi tutto...
Verrocchio, il maestro di Leonardo. Postilla, ovvero considerazioni sulla mostra di Palazzo Strozzi

Verrocchio, il maestro di Leonardo. Postilla, ovvero considerazioni sulla mostra di Palazzo Strozzi

Il prezioso complesso dei materiali riuniti per la mostra Verrocchio, il maestro di Leonardo ha offerto l’opportunità di riflettere e di proporre ulteriori approfondimenti, come avviene per ogni manifestazione di elevato livell...
Leggi tutto...
Teste grottesche e moti dell'animo, Leonardo da Vinci disegnato da Wenceslaus Hollar alla Fondazione Pedretti

Teste grottesche e moti dell'animo, Leonardo da Vinci disegnato da Wenceslaus Hollar alla Fondazione Pedretti

Aveva ventinove anni l'incisore boemo Wenceslaus Hollar (Václav Hollar; Praga, 1607 - Londra, 1677) quando, nel 1636 a Colonia, ebbe l'occasione d'incontrare uno degli uomini più ricchi e influenti d'Inghilterra, il diplomatico Thomas Howard, XXI...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 4 pagine