Federico Giannini

Federico Giannini

Giornalista d'arte, nato a Massa nel 1986, laureato a Pisa nel 2010. Ho fondato Finestre sull'Arte con Ilaria Baratta. Oltre che su queste pagine, scrivo su Art e Dossier e su Left. Seguimi su Twitter:



Perché è profondamente sbagliato chiudere Rai Storia per accorparla a Rai 5

Al momento la notizia non è ancora ufficiale, ma le voci si rincorrono con sempre più pungente insistenza: la Rai potrebbe chiudere Rai Storia per ragioni di cosiddetta spending review, ovvero di revisione della spesa, necessaria per permettere a...
Leggi tutto...
Un dipinto da vedere e da annusare: Profumo di Luigi Russolo

Un dipinto da vedere e da annusare: Profumo di Luigi Russolo

Profumo è un’opera avvolgente, inebriante, fragrante, piena, ipnotica. Una cascata dirompente d’aggettivi potrebbe continuare a travolgere il capolavoro di Luigi Russolo, un dipinto che si vede e s’annusa, che si sente ...
Leggi tutto...
Un capolavoro di seta e damasco: Tobia e l'Angelo di Jacopo Vignali

Un capolavoro di seta e damasco: Tobia e l'Angelo di Jacopo Vignali

Esiste una precisa ragione, teologica e politica, che motiva la frequente presenza d’opere che hanno per protagonisti Tobia e il suo angelo in pressoché tutte le raccolte italiane che includano un cospicuo numero d’oggetti del ...
Leggi tutto...

Se sarà coprifuoco, si faccia almeno un'eccezione per i cinema e i teatri

Da un articolo pubblicato stamani sul Manifesto, s'apprende che, tra le misure al vaglio del governo per contenere l'ondata di contagio di Covid-19, figurerebbe un coprifuoco dalle 21 o dalle 22 fino alle 6 della mattina, che comporterebbe pertanto...
Leggi tutto...
Uffizi diffusi sul territorio? Un'ottima idea per immaginare i musei del futuro

Uffizi diffusi sul territorio? Un'ottima idea per immaginare i musei del futuro

Bene ha fatto il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, a sottolineare la scorsa settimana, nel rispondere a una domanda in conferenza stampa, che in futuro non ci sarà spazio per progetti etichettabili come "Uffizi 2", ma ci saranno semmai divers...
Leggi tutto...
L'inquietudine di Lorenzo Lotto tra Leopardi e Anna Banti: la Trasfigurazione di Recanati

L'inquietudine di Lorenzo Lotto tra Leopardi e Anna Banti: la Trasfigurazione di Recanati

Rimarrà deluso chi cercherà di trovare, negli scritti di Giacomo Leopardi, un barlume d’interesse per Lorenzo Lotto. Eppure si dirà che le coincidenze sono molte. A cominciare dalla presenza dell’artista veneto ne...
Leggi tutto...
Dalle Mille e una notte a Venezia: le principesse di Vittorio Zecchin, il Klimt italiano

Dalle Mille e una notte a Venezia: le principesse di Vittorio Zecchin, il Klimt italiano

Chiunque osservi le sue opere sarà immediatamente portato a pensare a una sorta di Gustav Klimt italiano. Un veneziano inebriato dalle fragranze della secessione viennese. Un giovane di Murano, figlio d’un vetraio, e formatosi pert...
Leggi tutto...
“Pria del folle mondo errante, poscia di Cristo amata amante”: la Maddalena di Tiziano

“Pria del folle mondo errante, poscia di Cristo amata amante”: la Maddalena di Tiziano

In un passo delle sue Vite, e nello specifico in quella dedicata a Tiziano, Giorgio Vasari elenca alcune opere ammirate nel guardaroba del duca Guidobaldo II della Rovere, al tempo in cui il grande storiografo visitò Urbino, nel 1548: tra ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 74 pagine