Il grande Settecento veneto è in mostra in Russia: Tiepolo, Canaletto, Guardi, Longhi e altri volano a Mosca


A Mosca è aperta, fino al 14 ottobre 2018, la mostra “Da Tiepolo a Canaletto e Guardi”, che espone 57 opere dei più grandi maestri veneti del Settecento negli spazi del Museo Pushkin. Gli artisti in questione sono Giambattista Tiepolo, Giambattista Pittoni, Luca Carlevarijs, Giambattista Piazzetta, Canaletto, Francesco Guardi e Pietro Longhi. Come si intuisce dal nome, la mostra darà uno sguardo in particolare a Tiepolo, Canaletto e Guardi, considerati gli artisti più rappresentativi del panorama veneziano del tempo.

Tra le opere esposte, 23 provengono dal Museo Civico di Palazzo Chiericati di Vicenza, 25 dal Museo Pushkin e 9 dalle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede di Vicenza del polo museale del Gruppo Intesa.

Antonio Fallico, presidente di Banca Intesa Russia, che ha collaborato alla realizzazione della mostra, commenta: “Lo sviluppo della collaborazione con il Museo Pushkin arricchisce ulteriormente la storia della presenza di Intesa Sanpaolo nella Federazione Russa, intrecciando economia e arte, business e cultura. Sono convinto che le sinergie che ne originano siano un’opportunità preziosa per far conoscere il patrimonio culturale e i capolavori dei due Paesi, rendendoli più vicini e coesi. Oggi rendiamo disponibili a Mosca i capolavori delle nostre Gallerie d’Italia di Vicenza nella speranza di incoraggiare i visitatori a un prossimo viaggio in Italia e in particolare nei nostri tre musei a Milano, Napoli e Vicenza dove parte della nostra collezione di opere d’arte è esposta nei palazzi storici una volta utilizzati per le funzioni bancarie e completamente riqualificati.”

La mostra è curata dal professor Giovanni Carlo Federico Villa, direttore onorario dei Musei Civici di Vicenza, e dalla dottoressa Vittoria Markova, curatore capo della collezione di pittura italiana del Museo Pushkin.

Nell’immagine: Canaletto, Il Bucintoro di ritorno al Molo il giorno dell’Ascensione, Venezia (1729; olio su tela, 260,5 x 183 cm; Mosca, Museo Pushkin)

Il grande Settecento veneto è in mostra in Russia: Tiepolo, Canaletto, Guardi, Longhi e altri volano a Mosca
Il grande Settecento veneto è in mostra in Russia: Tiepolo, Canaletto, Guardi, Longhi e altri volano a Mosca

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Barocco     Firenze     Quattrocento     Genova     Roma    

Strumenti utili