Musei fiorentini non più prenotabili durante le domeniche gratuite?


Da dicembre i musei del Polo Museale Fiorentino potrebbero non essere più prenotabili durante le domeniche gratuite. Fate attenzione... !

Negli ultimi giorni si sono diffusi, negli ambienti della cultura e del turismo a Firenze, dei rumors secondo cui, dal mese prossimo, potrebbe non essere più possibile prenotare la visita ai musei del Polo Museale Fiorentino durante le domeniche gratuite. Mancano ancora, però, conferme ufficiali: ieri pomeriggio abbiamo raggiunto telefonicamente l’ufficio dei servizi aggiuntivi del Polo Museale Fiorentino, da cui stiamo aspettando una risposta scritta alla nostra richiesta di chiarimento sulle voci che si stanno rincorrendo in queste ore.

Tuttavia, si può ottenere una prima conferma “ufficiosa” provando ad acquistare un biglietto su B-ticket.com, il sito gestito da Firenze Musei (la concessionaria dei servizi del Polo), unico canale ufficiale per l’acquisto online dei biglietti per gli Uffizi, la Galleria dell’Accademia e, insomma, tutti i musei del polo. Dal sito infatti non risulta possibile prenotare biglietti per le prime domeniche del mese a partire da dicembre, come mostriamo nell’immagine qui sotto (clic per ingrandirla).

Prime domeniche del mese non più prenotabili agli Uffizi

Anche se, ripetiamo, mancano ancora fonti ufficiali che possano confermare o smentire le voci, possiamo già prefigurare quali saranno le possibili conseguenze di una decisione del genere. Con le lunghe code che si sono create durante queste iniziative, chi ha programmato una visita a Firenze durante il primo fine settimana del mese, dovrà probabilmente rivedere i propri programmi, perché l’impossibilità di prenotare una visita crea indubbiamente dei disagi. Immaginiamoci quindi le probabili ripercussioni sull’immagine dei musei. Inoltre, le guide turistiche perderanno un giorno di lavoro al mese: impossibile, per chi fa questo mestiere, pensare di lavorare senza prenotazioni. E pensiamo poi ai viaggi organizzati: i gruppi delle crociere, per esempio, che seguono tabelle piuttosto rigide e giungono spesso in città la prima domenica del mese. Anche per loro, la visita ai musei del Polo diventerà una scelta poco praticabile.

Noi, da parte nostra, attendiamo la conferma o la smentita ufficiale e, nel caso di conferma, ci auguriamo che il Polo Museale Fiorentino chiarisca anche le eventuali motivazioni.


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE

Gli autori di questo articolo: Federico Giannini e Ilaria Baratta

Gli articoli firmati Finestre sull'Arte sono scritti a quattro mani da Federico Giannini e Ilaria Baratta. Insieme abbiamo fondato Finestre sull'Arte nel 2009. Clicca qui per scoprire chi siamo


Firenze 2015 Un anno ad arte. L'elenco di tutte le mostre nei musei fiorentini
Firenze 2015 Un anno ad arte. L'elenco di tutte le mostre nei musei fiorentini
La croce di Mimmo Paladino in piazza Santa Croce a Firenze: quale significato?
La croce di Mimmo Paladino in piazza Santa Croce a Firenze: quale significato?
Firenze, una mattina d'estate: code ai musei nella Disneyland rinascimentale
Firenze, una mattina d'estate: code ai musei nella Disneyland rinascimentale


Commenta l'articolo che hai appena letto



Commenta come:      
Spunta questa casella se vuoi essere avvisato via mail di nuovi commenti



Nessun commento dal sito per questo articolo.





Torna indietro



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER