Il Kunsthistorisches Museum di Vienna festeggia i suoi 130 anni con un'importante mostra su Tiziano


Fino al 16 gennaio 2022 il Kunsthistorisches Museum di Vienna celebra i suoi 130 anni con una importante mostra su uno dei più significativi artisti di scuola veneziana, Tiziano, in particolare sulle raffigurazioni di donne. 

In occasione dei suoi 130 anni, il Kunsthistorisches Museum di Vienna dedica fino al 16 gennaio 2022 una mostra a Tiziano (Pieve di Cadore, 1488/1490 - Venezia, 1576), tra i più importanti artisti della scuola veneziana. Titian’s Vision of Women, questo il titolo, intende illustrare al pubblico, attraverso circa sessanta dipinti provenienti dalle collezioni del museo viennese e dai più importanti musei di tutto il mondo, come il celebre artista veneziano vissuto a cavallo tra Quattrocento e Cinquecento abbia raffigurato le donne lungo tutta la sua produzione. Tra i prestiti, capolavori dal Metropolitan Museum of Arte di New York, dal Louvre di Parigi, dal Prado di Madrid, dalle Gallerie degli Uffizi di Firenze, dall’Hermitage di San Pietroburgo e dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia. E ancora, dal Thyssen-Bornemisza di Madrid, dalla National Gallery di Londra, dall’Ashomolean Museum di Oxford, dalla Gallerai Borghese di Roma, dal Museo Nazionale di Capodimonte e dal Museo Archeologico di Napoli, dalla Alte Pinacothek di Monaco e dal Kunstmuseum di Basilea.  

I dipinti di Tiziano sono affiancati da opere dei suoi contemporanei, come Palma il Vecchio, Lorenzo Lotto, Paris Bordone, Jacopo Tintoretto e Paolo Veronese, ispirati dalle poesie d’amore e dalla letteratura del tempo, così da creare splendide opere d’arte poetiche e sensuali con protagoniste le donne. 

La mostra intende presentare l’aspetto delle donne veneziane dell’epoca, ma anche il contesto sociale e culturale del Cinquecento. I dipinti di Tiziano che raffigurano donne celebrano dunque sia le donne che la vita, l’amore e l’arte del sedicesimo secolo. L’esposizione ha l’obiettivo di mostrare le mille sfaccettature di questo tema con uno sguardo ravvicinato verso i gesti, i sguardi, i particolari. Partendo dalle idealizzate versioni ispirate dalla poesia e dalla letteratura, la rassegna illustra come i temi dell’amore e del desiderio vengano introdotti nei dipinti storici, mitologici e allegorici. Ritratti realistici e idealizzati sono inoltre utili per un’analisi sulla moda, le acconciature, i gioielli dell’epoca. 

Tra i capolavori di Tiziano in mostra, Donna allo specchio conservato al Louvre, Vanitas custodito alla Alte Pinacothek di Monaco, Ritratto di giovane donna in blu (La Bella) e Flora da Palazzo Pitti, Isabella d’Este dalle collezioni del Kunsthistorisches Museum di Vienna, Clarissa Strozzi dallo Staatliche Museen di Berlino, Venere e Cupido con un organista dal Museo di Prado. Si aggiungono poi la Giuditta e la Lucrezia di Paolo Veronese e la Susanna al bagno di Jacopo Tintoretto del Kunsthistorisches Museum, gli Amanti di Paris Bordone dalla Pinacoteca di Brera, la Flora di Bartolomeo Veneto dallo Städel Museum di Francoforte, la Giovane donna allo specchio di Giovanni Bellini del Kunsthistorisches Museum. 

La mostra è curata da Sylvia Ferino-Pagden, Francesca Del Torre Scheuch e Wencke Deiters, da un’idea di Sylvia Ferino-Pagden. 

Al termine dell’esposizione al Kunsthistorisches Museum di Vienna, la rassegna sarà allestita presso Palazzo Reale di Milano. 

Per maggiori informazioni sulla mostra e sul programma di eventi consultare il sito https://tiziansfrauenbild.khm.at/en/

Immagine: Tiziano, Giovane donna allo specchio, dettaglio (1515 circa; olio su tela, 99 x 76 cm; Parigi, Musée du Louvre, Département des Peintures) © RMN-Grand Palais / Franck Raux

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraTitian's Vision of Women
CittàVienna
SedeKunsthistorisches Museum
DateDal 05/10/2021 al 16/01/2022
ArtistiTiziano Vecellio
CuratoriSylvia Ferino-Pagden, Francesca Del Torre Scheuch, Wencke Deiters
TemiTiziano, Arte antica, Kunsthistorisches Museum

Il Kunsthistorisches Museum di Vienna festeggia i suoi 130 anni con un'importante mostra su Tiziano
Il Kunsthistorisches Museum di Vienna festeggia i suoi 130 anni con un'importante mostra su Tiziano


La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER