A Cremona in mostra la vera origine della street art: Keith Haring e Paolo Buggiani


Negli spazi del Museo del Violino di Cremona va in scena la vera origine della street art: un’ampia selezione di opere di Keith Haring e Paolo Buggiani nate dallo straordinario incontro tra i due, immergendo i visitatori nella New York dei primi anni Ottanta. 

Dal 7 novembre 2021 al 4 marzo 2022 il Museo del Violino - Padiglione Amati di Cremona accoglie la mostra Made in New York. Keith Haring + Paolo Buggiani (& Friends). La vera origine della Street art

Curata da Gianluca Marziani e Stefano Antonelli, l’esposizione rientra nell’ambito di Cremona (Stra)Contemporanea, rassegna d’arte contemporanea patrocinata dal Comune di Cremona e ospitata al Museo del Violino. 

"Keith Haring e Paolo Buggiani, un’insolita coppia di visionari urbani che sbarca a Cremona nei magnifici spazi del Museo del Violino“, commenta Marziani. ”Insieme a loro ci catapultiamo sullo sfondo della New York dei primi anni Ottanta, dove i due si conoscono in quel cortocircuito umano che mescolava ambientazioni urbane a sperimentazione artistica. L’italiano percepisce la genialità e il talento dell’americano al punto che, da collezionista ante litteram, stacca dai muri e poi conserva una cinquantina di Subway drawings, regalandoci così le prime opere in gessetto realizzate da Haring sulle affissioni nere che coprivano le pubblicità scadute". 

L’ampia selezione di opere di Keith Haring e Paolo Buggiani è nata dallo straordinario incontro tra i due. Al Museo del Violino saranno esposte circa venti opere originali di Keith Haring, realizzate sui muri della metropolitana tra il 1981 e il 1983. Ad ampliare il percorso ci saranno oltre quaranta pezzi di Paolo Buggiani sui suoi progetti a New York, per documentare e attraversare simbolicamente la Grande Mela. Una terza sezione sarà dedicata ai compagni di strada di Buggiani, quali David Finn, Richard Hambleton, Ken Hiratsuka, Jenny Holzer, Barbara Kruger, Les Levine, David Salle, con opere originali degli anni Ottanta. Infine si vedrà una selezione di poster originali, fotografie e documenti video.

In occasione della mostra Paolo Buggiani allestirà alcuni dei suoi animali in lamiera leggera: coccodrilli, serpenti e altri rettili saranno collocati negli spazi museali. Un’ampia sezione della mostra racconterà l’arte di Paolo Buggiani, il primo a captare il ruolo dell’azione urbana come fenomeno sociale e linguistico. In mostra saranno decine di fotografie a documentare le sue performance e le sue installazioni a New York. 

Orari: Mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 18

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraMade in New York. Keith Haring + Paolo Buggiani (& Friends). La vera origine della Street art
CittàCremona
SedeMuseo del Violino
DateDal 07/11/2021 al 04/03/2022
ArtistiPaolo Buggiani, Keith Haring
CuratoriGianluca Marziani, Stefano Antonelli
TemiNovecento, Cremona, Street art, New York, Keith Haring, Paolo Buggiani

A Cremona in mostra la vera origine della street art: Keith Haring e Paolo Buggiani
A Cremona in mostra la vera origine della street art: Keith Haring e Paolo Buggiani


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER