Michelangelo - Finestre sull'Arte

Quando Sebastiano del Piombo si alleò con Michelangelo per un capolavoro: la Pietà di Viterbo

L’Albertina di Vienna conserva un disegno, largamente attribuito a Michelangelo, con alcuni studî di mani intrecciate: al centro esatto del foglio, ben staccato da tutto il resto, campeggia un torso maschile, con le braccia piegat...
Leggi tutto...

La Battaglia di Cascina: quando Michelangelo gareggiò con Leonardo da Vinci

Secondo un celebre aneddoto riportato da Giorgio Vasari nelle sue Vite, oggi non abbiamo più il cartone della Battaglia di Cascina di Michelangelo Buonarroti (Caprese, 1475 - Roma, 1564) perché sarebbe stato distrutto da Baccio Bandinelli (Bartolom...
Leggi tutto...
La Battaglia di Anghiari, il capolavoro di Leonardo da Vinci che non fu mai dipinto

La Battaglia di Anghiari, il capolavoro di Leonardo da Vinci che non fu mai dipinto

Nell'ottobre del 1503, la Repubblica di Firenze commissionò a Leonardo da Vinci (Vinci, 1452 - Amboise, 1519) la realizzazione di un grande affresco che avrebbe dovuto decorare una delle pareti del Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, s...
Leggi tutto...
La scoperta del Titulus Crucis e le reazioni nell'arte: Michelangelo e Signorelli

La scoperta del Titulus Crucis e le reazioni nell'arte: Michelangelo e Signorelli

La Basilica di Santa Croce in Gerusalemme a Roma conserva un piccolo manufatto di gran valore per la devozione cattolica: è il Titulus Crucis, la tavoletta che secondo la tradizione fu affissa alla croce di Gesù in segno di scherno, e che lo iden...
Leggi tutto...
I capolavori giovanili di Michelangelo: la Madonna della Scala e la Battaglia dei Centauri

I capolavori giovanili di Michelangelo: la Madonna della Scala e la Battaglia dei Centauri

Due opere "sapientemente complementari": così la studiosa Cristina Acidini, tra i massimi esperti dell'arte di Michelangelo Buonarroti (Caprese, 1475 - Roma, 1564), definisce, nel catalogo della mostra Michelangelo divino artista (Genova, Palazzo...
Leggi tutto...

La Pietà Bandini di Michelangelo va in restauro. “Ecco perché e come eseguiremo l'intervento”

Era un Michelangelo Buonarroti ultrasettantenne quello che, all'incirca tra il 1547 e il 1555 circa, scolpì la straordinaria Pietà Bandini oggi al Museo dell'Opera del Duomo di Firenze, una delle sue opere più sofferte e tormentate, cominciata in...
Leggi tutto...

Il Tondo Doni di Michelangelo: origini e significato di uno dei più grandi capolavori della storia dell'arte

È l'unica opera su supporto mobile che si possa assegnare con certezza a Michelangelo Buonarroti (Caprese, 1475 - Roma, 1564): è il Tondo Doni, il capolavoro conservato alla Galleria degli Uffizi e nato per volontà di uno dei più ricchi mercanti ...
Leggi tutto...
Firenze, la Sagrestia Nuova, capolavoro di Michelangelo, riportata a condizioni di luce simili a quelle ideate dal genio

Firenze, la Sagrestia Nuova, capolavoro di Michelangelo, riportata a condizioni di luce simili a quelle ideate dal genio

Il Museo delle Cappelle Medicee di Firenze presenta un nuovo capitolo nella storia della Sagrestia Nuova, il celeberrimo ambiente che Michelangelo Buonarroti (Caprese, 1475 - Roma, 1564) progettò nel 1519 su incarico di papa Leone X e per tramite d...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 2 pagine