Venezia - Finestre sull'Arte

La Collezione Nasci-Franzoia: la più grande raccolta pubblica al mondo di vetri veneziani

La più grande collezione pubblica di vetri veneziani al mondo. Così l’amministrazione del Comune di Feltre, cittadina ai piedi delle Dolomiti, giustifica il proprio entusiasmo per la Collezione Nasci-Franzoia, nata dalla passione e dalla spin...
Leggi tutto...

Oggi è a rischio l'idea di Venezia come città e come ambiente ed ecosistema umano

A Fuzhou, Cina, alla 44^ sessione della WHC  UNESCO le rappresentanze di 193 paesi discutono di Patrimoni dell’Umanità. Un’immagine straordinaria di una diversità culturale unita che pone tradizioni, memorie, ...
Leggi tutto...
“Un'arte salubre e serena”. Il Luglio di Ettore Tito

“Un'arte salubre e serena”. Il Luglio di Ettore Tito

Nella guida dell’Esposizioni Riunite di Milano del 1894 si poteva leggere che i quadri di Ettore Tito non erano in grado di richiamare d’emblée l’attenzione del pubblico: “non sono di grandi dimensioni, né...
Leggi tutto...

Venezia, la città dove la cultura è inchiodata al palo

Il 25 marzo la città di Venezia ha celebrato i suoi 1600 anni di esistenza, secondo la tradizione che la vuole fondata nel 421 d.C.. Non un anniversario come gli altri, dopo la crisi profonda che ha colpito la città, che ormai f...
Leggi tutto...

Tra Venezia e il Nord Europa: la Crocifissione di Andrea Previtali alle Gallerie dell’Accademia

“Paese collinoso con cielo che s’infosca”: è la frase che conclude la laconica scheda riservata alla Crocifissione di Andrea Previtali nel catalogo delle Gallerie dell’Accademia di Venezia compilato da Luigi Ser...
Leggi tutto...
Dalle Mille e una notte a Venezia: le principesse di Vittorio Zecchin, il Klimt italiano

Dalle Mille e una notte a Venezia: le principesse di Vittorio Zecchin, il Klimt italiano

Chiunque osservi le sue opere sarà immediatamente portato a pensare a una sorta di Gustav Klimt italiano. Un veneziano inebriato dalle fragranze della secessione viennese. Un giovane di Murano, figlio d’un vetraio, e formatosi pert...
Leggi tutto...
“Pria del folle mondo errante, poscia di Cristo amata amante”: la Maddalena di Tiziano

“Pria del folle mondo errante, poscia di Cristo amata amante”: la Maddalena di Tiziano

In un passo delle sue Vite, e nello specifico in quella dedicata a Tiziano, Giorgio Vasari elenca alcune opere ammirate nel guardaroba del duca Guidobaldo II della Rovere, al tempo in cui il grande storiografo visitò Urbino, nel 1548: tra ...
Leggi tutto...
La musica delle donne. Un quadro, un libro, un concerto, un museo a Venezia

La musica delle donne. Un quadro, un libro, un concerto, un museo a Venezia

Tre sono i motivi che usualmente spingono il visitatore a varcare l’ingresso della Fondazione Querini Stampalia di Venezia: la Presentazione al tempio di Giovanni Bellini, la magnificenza dei saloni e gli spazî di Carlo Scarpa al pianterr...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 5 pagine