Dopo sessant'anni torna a Parigi la Collection Courtauld con opere dell'impressionismo


Fino al 17 giugno 2019 presso la Fondation Luis Vuitton di Parigi è possibile ammirare la Collection Courtauld.

Presso la Fondation Louis Vuitton di Parigi è in corso fino al 17 giugno 2019 The Courtauld Collection: a vision for impressionism, mostra interamente dedicata alle opere dell’impressionismo, appartenenti alla celebre collezione.

In occasione dell’esposizione sono riunite circa 110 opere, di cui 60 dipinti e disegni, per la maggior parte conservati alla Courtauld Gallery o provenienti da varie collezioni pubbliche e private internazionali. È la prima volta dopo sessant’anni che la collezione dell’imprenditore e mecenate inglese Samuel Courtauld viene esposta a Parigi: una raccolta di capolavori francesi compresi tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento. 

Tra questi, Un Bar aux Folies Bergère (1882) di Manet, La Jeune Femme se poudrant di Seurat (1889-90), Les Joueurs de cartes di Cézanne (1892-96), Autoportrait à l’oreille bandée di Van Gogh (1889), Nevermore di Gauguin (1897), e una serie di dieci acquerelli di William Turner di proprietà del fratello di Samuel Courtauld, Stephen Courtauld.
L’esposizione intende presentare al pubblico l’importante ruolo che i collezionisti hanno avuto nel corso della storia dell’arte.

Samuel Courtauld (1876 - 1947), imprenditore e tra i più famosi collezionisti d’arte inglesi, fondò nel 1932 il Courtauld Institute of Art e la Courtauld Gallery. Ebbe fondamentale importanza nella conoscenza di Cézanne nel Regno Unito, formando una delle più grandi collezioni delle opere dell’artista. Possedeva inoltre quattordici dipinti di Seurat.

I visitatori possono quindi ammirare in mostra capolavori di Amedeo Modigliani, Eugène Boudin, Paul Cézanne, Constantin Guys, Honoré Daumier, Edgar Degas, Benno Elkan, Paul Gauguin, William Gaunt, Georges Seurat, Joseph Mallord William Turner, Edouard Manet, Henri Matisse, Claude Monet, Paul Nash, Pablo Picasso, Pierre Bonnard, Camille Pissarro, Auguste Renoir, Auguste Rodin, Henri Rousseau, Alfred Sisley, Henri de Toulouse-Lautrec, Vincent Van Gogh, Edouard Vuillard. 

La rassegna è curata da Suzanne Pagé in collaborazione con Angéline Scherf e Karen Serres.

Per info: www.fondationlouisvuitton.fr

Orari: Lunedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica dalle 10 alle 20; venerdì dalle 10 alle 21. Chiuso il martedì. 

Biglietti: Intero 9 euro, ridotto 4 euro. 

 

Dopo sessant'anni torna a Parigi la Collection Courtauld con opere dell'impressionismo
Dopo sessant'anni torna a Parigi la Collection Courtauld con opere dell'impressionismo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER