Varallo - Finestre sull'Arte

Il Sacro Monte di Varallo: un percorso emozionante, tra fede e grande arte

Il Sacro Monte di Varallo: un percorso emozionante, tra fede e grande arte

Il Sacro Monte di Varallo, scriveva il grande storico dell'arte Giovanni Testori, è “uno dei monumenti più inattesi, più grandi ed eccezionali che l'arte del Nord Italia abbia edificato, in chiara, meditata e solenne risposta a quelli che era...
Leggi tutto...
Un volto impossibile da dimenticare. Il David di Tanzio da Varallo, tra Testori e Rimbaud

Un volto impossibile da dimenticare. Il David di Tanzio da Varallo, tra Testori e Rimbaud

Aveva ragione Giovanni Testori: è impossibile dimenticare i volti dei due David di Tanzio da Varallo. Specialmente di quello meno antico, il biondissimo adolescente che Tanzio dipinse attorno al 1625, dei due quello dal volto più...
Leggi tutto...

Non solo Tanzio: la varietà della tradizione nella Collezione Remogna della Pinacoteca di Varallo

Certamente il pittore valsesiano più importante del Seicento è Antonio d’Enrico, meglio conosciuto come Tanzio da Varallo (Alagna Valsesia, 1582 circa – Borgosesia?, 1633), artista che fu fortemente influenzato dal...
Leggi tutto...




Totale: 1 pagine