Barocco - Finestre sull'Arte

Napoli, la Cappella Sansevero e il Cristo Velato: un'immersione nello splendore barocco

Napoli, la Cappella Sansevero e il Cristo Velato: un'immersione nello splendore barocco

Una totale immersione nello splendore del Barocco napoletano nel cuore della città partenopea, così potrebbe essere definita l'esperienza da chiunque visiti uno dei monumenti più conosciuti di Napoli: la Cappella Sansevero. Un lu...
Leggi tutto...
La Cattura di Cristo di Odessa. Ecco come procede il restauro dell'opera

La Cattura di Cristo di Odessa. Ecco come procede il restauro dell'opera

Forse parlare del restauro di un quadro in questi giorni per qualcuno potrebbe essere fuori luogo e inopportuno viste le cose molto più importanti che il paese sta affrontando, ma se ci riflettiamo un attimo una similitudine con il nostro ...
Leggi tutto...

Aut tace, aut loquere meliora silentio. Salvator Rosa, o della libertà di pensiero dell'artista

Aut tace, aut loquere meliora silentio. "O taci, o di' qualcosa che sia meglio del silenzio". La scultorea evidenza di quelle sei parole incise sulla tavola che Salvator Rosa regge con noncuranza nel suo Autoritratto alla National Gallery, così chiar...
Leggi tutto...
L'emozione del Guercino e del suo dramma sacro, nella sua Cento

L'emozione del Guercino e del suo dramma sacro, nella sua Cento

Narra l'erudito Gaetano Atti, nel suo Sunto storico della città di Cento, che il 6 luglio del 1796 giunsero nel borgo due commissarî napoleonici, tali Ciney e Berthollet (da identificare, con tutta probabilità, coi pittori Jacques-Pierre Tinet e ...
Leggi tutto...
Caravaggio e Mattia Preti: due geni italiani a Malta, nell'Oratorio di Alof de Wignacourt

Caravaggio e Mattia Preti: due geni italiani a Malta, nell'Oratorio di Alof de Wignacourt

Tra i pochi ritratti eseguiti da Caravaggio (Michelangelo Merisi; Milano, 1571 - Porto Ercole, 1610), uno dei più interessanti è una tela di quasi due metri d'altezza che si trova al Louvre e che ritrae Alof de Wignacourt (Fiandre, 1547 - La Vall...
Leggi tutto...
Caravaggio o Spadarino? La storia del “Narciso” della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini

Caravaggio o Spadarino? La storia del “Narciso” della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini

La Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma ospita una delle nostre più ricche e interessanti collezioni di dipinti caravaggeschi, di opere, cioè, realizzate nel Seicento da artisti diversi, influenzati in vario mo...
Leggi tutto...

Orazio Gentileschi nelle Marche: della nobiltà e della complessità della provincia. La mostra di Fabriano

Tra gli episodî della biografia di Caravaggio meno frequentati dagli studiosi è forse possibile annoverare il soggiorno che il grande pittore lombardo compì nelle Marche tra l'ottobre del 1603 e l'aprile del 1604: il prodotto di quei pochi mesi d...
Leggi tutto...
La Cattura di Cristo di Odessa. Cronache dal vivo di un restauro

La Cattura di Cristo di Odessa. Cronache dal vivo di un restauro

Ritrovare, almeno visivamente, un dipinto che da ben undici anni è lontano dalla vista di tutti a seguito di drammatiche vicissitudini, è un grande avvenimento: un evento che bisogna condividere con il maggior numero di persone possibil...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 8 pagine