Vercelli - Finestre sull'Arte

Tre musei di epoche diverse in uno: il Museo Leone di Vercelli

Tre musei di epoche diverse in uno: il Museo Leone di Vercelli

Poco lontano dal polo museale ARCA e dalla Torre dell'Angelo, sorge uno dei gioielli museali di Vercelli: il Museo Leone. In realtà, il museo riunisce in sé tre edifici di tre epoche diverse, dunque visitando la sede di via Gi...
Leggi tutto...
Un castello grande quanto un borgo: storia del Castello Consortile di Buronzo

Un castello grande quanto un borgo: storia del Castello Consortile di Buronzo

Un castello che è grande quanto un intero borgo, o un borgo che ha la forma di un castello: è questa l'impressione che si ricava quando si arriva al Castello Consortile di Buronzo, un raro complesso di caseforti e torri che sorge nel cuore della Ba...
Leggi tutto...

Vercelli turrita: viaggio tra le antiche torri della città piemontese

Come illustrato nell'incisione che raffigura una veduta di Vercelli come città turrita, in epoca medievale la città sul fiume Sesia era ricca di torri. Uno skyline che nulla aveva da invidiare a San Gimignano. L'incisione, pubbl...
Leggi tutto...
Un volto impossibile da dimenticare. Il David di Tanzio da Varallo, tra Testori e Rimbaud

Un volto impossibile da dimenticare. Il David di Tanzio da Varallo, tra Testori e Rimbaud

Aveva ragione Giovanni Testori: è impossibile dimenticare i volti dei due David di Tanzio da Varallo. Specialmente di quello meno antico, il biondissimo adolescente che Tanzio dipinse attorno al 1625, dei due quello dal volto più...
Leggi tutto...

Non solo Tanzio: la varietà della tradizione nella Collezione Remogna della Pinacoteca di Varallo

Certamente il pittore valsesiano più importante del Seicento è Antonio d’Enrico, meglio conosciuto come Tanzio da Varallo (Alagna Valsesia, 1582 circa – Borgosesia?, 1633), artista che fu fortemente influenzato dal...
Leggi tutto...
Viaggio tra i tesori e i capolavori dei musei di Vercelli

Viaggio tra i tesori e i capolavori dei musei di Vercelli

Quali sono le star dei musei di Vercelli, quei capolavori imperdibili che raccontano la storia della città perché strettamente legati al territorio? Anche se la città piemontese esce solitamente dal circuito dei grandi ...
Leggi tutto...
Il Vercelli Book: il libro che nessuno sapeva leggere

Il Vercelli Book: il libro che nessuno sapeva leggere

Londra, 3 ottobre 2018: il Vercelli Book ritorna nella sua terra di origine dopo più di mille anni, per essere esposto alla mostra Anglo-Saxon Kingdoms. Art, Word, War. Per la prima volta il manoscritto viene presentato alla British Library in...
Leggi tutto...

Sant’Andrea a Vercelli: primo luogo d’incontro tra romanico lombardo e gotico francese

Scriveva Giulio Carlo Argan che Benedetto Antelami (Val d’Intelvi, 1150 circa – Parma, 1230) riuscì a riassorbire, nella chiesa abbaziale di Sant’Andrea a Vercelli, “tutta la cultura costruttiva romanica nella pi&ug...
Leggi tutto...

1Pagina 1 di 1