I Capolavori dell'Accademia di San Luca al Forte di Bard


Da oggi al 7 gennaio 2018 il Forte di Bard accoglierà una ricca selezione di opere provenienti dall’Accademia di San Luca.

Apre oggi al Forte di Bard la mostra " I capolavori dell’Accademia Nazionale di San Luca. Da Raffaello a Balla" nella quale verranno esposte 115 opere della preziosa collezione dell’Accademia Nazionale di San Luca, una delle più antiche istituzioni culturali italiane.

L’esposizione, visitabile fino al 7 gennaio 2018, si apre con un capolavoro di Raffaello, un affresco che raffigura un putto, e proseguendo si possono ammirare opere di Bronzino, Giambologna, Palma il Giovane, Guido Reni, Guercino, Bernini, Rubens, van Dyck e tanti altri, passando per Canova, Thorvaldsen e Hayez.
Nella parte finale della mostra sono esposti un Autoritratto e il Contadino di Giacomo Balla.

Un viaggio dal XVI al XX secolo attraverso magnifici capolavori della storia dell’arte.
E’ la prima volta che così tante opere conservate all’Accademia di San Luca lasciano l’edificio romano.

La rassegna è curata da Vittorio Sgarbi, Francesco Moschini e Gabriele Accornero ed è promossa dall’Associazione Forte di Bard e dall’Accademia Nazionale di San Luca.

Fonte: Comunicato stampa

I Capolavori dell'Accademia di San Luca al Forte di Bard
I Capolavori dell'Accademia di San Luca al Forte di Bard


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER