Raffaello - Finestre sull'Arte

Raffaello e Correggio. Idee compositive

Raffaello e Correggio. Idee compositive

Qualunque osservatore si accosti ad un'opera d'arte pur senza averne le competenze, al di là del significato dell'opera ciò che percepisce facilmente da sé sono: l'equilibrio, la proporzione e l'armonia presenti in essa. Questo avviene perché l'...
Leggi tutto...
Da Raffaello ad Adam Braun. Sorridendo e cogitando tra esortazioni e correzioni

Da Raffaello ad Adam Braun. Sorridendo e cogitando tra esortazioni e correzioni

La pausa Covid consente qualche digressione come quella che qui segue, e della quale il lettore mi perdonerà. Quest'anno la smagliante mostra di Raffello, curata luminosamente dall'amica Marzia Faietti, non soltanto mi ha dato l'occasione di ri...
Leggi tutto...
Un Raffaello in lana, seta e filo dorato: l'arazzo della Pesca Miracolosa

Un Raffaello in lana, seta e filo dorato: l'arazzo della Pesca Miracolosa

Un capolavoro di notevoli dimensioni in filo di seta realizzato tra il 1653 e il 1659 alla manifattura Lefebvre, conservato alla Galleria Nazionale delle Marche di Urbino (e fino al 15 dicembre 2020 esposto alla mostra Raffaello. Capolavori tessu...
Leggi tutto...
Il Trasporto di Cristo al sepolcro. La complessa realizzazione di un capolavoro giovanile di Raffaello

Il Trasporto di Cristo al sepolcro. La complessa realizzazione di un capolavoro giovanile di Raffaello

Agli inizi del Cinquecento una nobildonna umbra, Atalanta Baglioni, si ritrovò coinvolta tanto in un sanguinoso episodio che ne distrusse la famiglia, segnando profondamente la storia della città di Perugia, quanto nella vicenda...
Leggi tutto...
L'unicorno nell'arte del Rinascimento, dagli Estensi a Raffaello e oltre

L'unicorno nell'arte del Rinascimento, dagli Estensi a Raffaello e oltre

Tra i più gettonati animali che da qualche anno a questa parte popolano i mari e le spiagge di tutta Italia sono sicuramente... gli unicorni. Li vedi solcare le onde (le più piccole, non i cavalloni) con a bordo bambini, e anche quell...
Leggi tutto...

Raffaello è stato il primo soprintendente della storia. La lettera a Leone X

A molti storici dell'arte piace definire il grande Raffaello Sanzio (Urbino, 1483 - Roma, 1520) come il primo soprintendente della storia, e non è un azzardo affermare che la sua figura costituisca uno dei fulcri della storia della tutela dei mon...
Leggi tutto...
La volta della Stanza dell'Incendio di Borgo. Una nota storica importante

La volta della Stanza dell'Incendio di Borgo. Una nota storica importante

L'anno di Raffaello, che ha avuto inizio tra le evidenti difficoltà epidemiche, sarà denso tuttavia di studi, di rivalutazioni, di amplitudini storico-critiche che già hanno iniziato a porre in risalto gli effetti dovuti alla presenza romana del gran...
Leggi tutto...
Raffaello e gli amici di Urbino: una mostra sugli intrecci artistici nelle Marche d'inizio Cinquecento

Raffaello e gli amici di Urbino: una mostra sugli intrecci artistici nelle Marche d'inizio Cinquecento

Com'è noto a tutti coloro che si sono avvicinati alla figura di Raffaello Sanzio (Urbino, 1483 - Roma, 1520), la tradizione suole suddividere in tre distinte porzioni la sua breve, folgorante, densa e irripetibile carriera: a una prima fase gio...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 2 pagine