Trecento - Finestre sull'Arte

Giovanni dal Ponte, angeli musicanti e allegorie musicali

Giovanni dal Ponte, angeli musicanti e allegorie musicali

Tra la fine del Trecento e i primi decennî del secolo a venire la pittura fiorentina si riempie di leggiadre figure musicanti, per lo più angeliche. Da Agnolo Gaddi a Gherardo Starnina, da Lorenzo Monaco a fra' Angelico, per cita...
Leggi tutto...
Un delicato artista umbro del Trecento: la Crocifissione del Maestro di Fossa

Un delicato artista umbro del Trecento: la Crocifissione del Maestro di Fossa

Non si può dire d’aver conosciuto l’Umbria senz’aver visto la pittura umbra. E allo stesso modo è difficile avvicinarsi alla pittura umbra senza esser mai stati nella regione: sono forse poche le zone d’I...
Leggi tutto...
Il Polittico Orsini di Simone Martini: un capolavoro portatile per la devozione privata

Il Polittico Orsini di Simone Martini: un capolavoro portatile per la devozione privata

Il Polittico Orsini è uno dei capolavori di Simone Martini (Siena, 1284 - Avignone, 1344), uno dei maestri della pittura senese della prima metà del Trecento. La struttura fisica di quest’opera e le sue ridotte dimensioni ...
Leggi tutto...
L'opera di Giotto che Dante probabilmente vide: il Polittico di Badia

L'opera di Giotto che Dante probabilmente vide: il Polittico di Badia

Nella sua Firenze, Dante Alighieri abitava poco lontano dalla chiesa di Badia, dove uno dei grandi protagonisti della scena pittorica a lui contemporanea, Giotto (Firenze?, 1267 circa – Firenze, 1337), aveva lavorato, e probabilmente p...
Leggi tutto...
Ecco come Dante venne prima condannato e poi riabilitato. La mostra del Museo del Bargello

Ecco come Dante venne prima condannato e poi riabilitato. La mostra del Museo del Bargello

Una mostra che si ponga l'obiettivo di riannodare i fili tra Dante Alighieri e Firenze, ricostruendo il processo di riappropriazione cui il poeta fu sottoposto negli anni successivi alla sua scomparsa, e seguendo la diffusione dei suoi scritt...
Leggi tutto...

“La più bella tavola di Ambrogio Lorenzetti esistente”: la Madonna del latte di Siena

Era un giorno di pieno inverno del 1879 quando Charles Fairfax Murray entrò nella chiesa di San Francesco a Siena col preciso intento di andare a vedere un’opera di Ambrogio Lorenzetti che era lì conservata, nella cappella...
Leggi tutto...
La Madonna di Simone dei Crocifissi e un volo di fantasia tra le pagine di Marco Santagata

La Madonna di Simone dei Crocifissi e un volo di fantasia tra le pagine di Marco Santagata

Esistono davvero gli affreschi attorno ai quali ruota tutta la vicenda del romanzo che, nel 2003, è valso a Marco Santagata il Premio Campiello, Il maestro dei santi pallidi. Decorano due piccole chiesette di montagna nell’Appennino ...
Leggi tutto...
Uno straordinario episodio d'arte francescana a Siena: il ciclo di Pietro e Ambrogio Lorenzetti

Uno straordinario episodio d'arte francescana a Siena: il ciclo di Pietro e Ambrogio Lorenzetti

All’interno della Basilica di San Francesco a Siena, in due cappelle laterali del transetto sinistro, si trovano tre grandi dipinti murali che, insieme ad alcuni altri frammenti attualmente musealizzati, sono la preziosa testimonianza di qu...
Leggi tutto...

123...3Pagina 1 di 3