Correggio - Finestre sull'Arte

Raffaello e Correggio. Idee compositive

Raffaello e Correggio. Idee compositive

Qualunque osservatore si accosti ad un'opera d'arte pur senza averne le competenze, al di là del significato dell'opera ciò che percepisce facilmente da sé sono: l'equilibrio, la proporzione e l'armonia presenti in essa. Questo avviene perché l'...
Leggi tutto...
Correggio, pittore della naturalezza

Correggio, pittore della naturalezza

Non è facile parlare di Correggio in quest'epoca dove siamo abituati ad emozioni forti, ad azioni concitate, a netti contrasti, apprezziamo solo ciò che ci eccita violentemente. Questa nostra indole, a cui si unisce il fatto che l'All...
Leggi tutto...
Di grado in gradulo: Girolamo e il Correggio ricongiunti. La “nuova” Madonna della cesta

Di grado in gradulo: Girolamo e il Correggio ricongiunti. La “nuova” Madonna della cesta

Il sovra-titolo del presente saggio è tolto da una giocosa poesia di Arrigo Boito e ci riporta ai passi della critica d'arte che procede lentamente e sapientemente sulle nuove scoperte, anche su apparizioni minori, per illuminare nessi e conoscen...
Leggi tutto...
Pater Padus. Sul grande fiume un sole d'arte a San Benedetto Po: il Monastero, il Refettorio, la Basilica, il Museo

Pater Padus. Sul grande fiume un sole d'arte a San Benedetto Po: il Monastero, il Refettorio, la Basilica, il Museo

Scorre solenne ancora il Pater Padus, adagiato nella sua gran conca emiliano-lombarda. Nel lungo cammino da secoli ha ricinto due venerande cittadelle di alta preghiera e di inesausto lavoro fra i campi. Al canto del monaco Guido, levato col suo fi...
Leggi tutto...
Le notti del Correggio. Il sorprendente ritrovamento di un capolavoro allegriano

Le notti del Correggio. Il sorprendente ritrovamento di un capolavoro allegriano

Possiamo chiederci: le Notti del Correggio hanno qualcosa in comune con Le Notti di Cabiria? Non sussultate genti! L'eroina di Fellini (che tanto trasmette del suo autore) è vividamente pervasa da una gioia umanissima, da una irradiante espressio...
Leggi tutto...
La contessa di Correggio

La contessa di Correggio

Squarcio di cielo su Reggio Emilia con l'arrivo del “Ritratto di Gentildonna” dal Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo, e quale cielo! Si tratta dell'unico grande e luminoso ritratto eseguito dal Correggio che giunge ad ingemmare la città nel mome...
Leggi tutto...
Giulio Romano, Correggio, Bonsignori: uno straordinario ritorno. La mostra sul Cinquecento a Polirone

Giulio Romano, Correggio, Bonsignori: uno straordinario ritorno. La mostra sul Cinquecento a Polirone

A catturare lo sguardo nel Refettorio Grande del complesso monastico di San Benedetto Po è senza dubbio il Cenacolo di Girolamo Bonsignori (Verona, 1472 – Mantova, 1529), monumentale opera che ha fatto ritorno dopo oltre due secoli n...
Leggi tutto...

Chi è la misteriosa gentildonna raffigurata nell'unico ritratto femminile noto del Correggio?

Che sia una giovane donna di alto rango è ben percepibile dalla raffinata eleganza con cui è abbigliata, dalla lunga collana che indossa e dal gioiello con pietra posto sul capo, nonché dall'elaborata acconciatura che porta...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 2 pagine