Correggio - Finestre sull'Arte

La Natività di Brera. Un meditato dipinto del Correggio

Lo stupore accompagna sempre chi voglia approfondire le proposte che il Correggio ci pone via via nel progresso giovanile della sua carriera, dove gli elementi di sorpresa sbocciano e impongono l'amplitudine straordinaria della su...
Leggi tutto...

Quell'aria di teste, fatte in Paradiso. La sant’Agata del Correggio e le sorelle

Prima di tutto dobbiamo parlare di Giorgio Vasari (1511-1574) e ricordare la sua duplice vocazione. Egli fu pittore autentico, parente del ben più anziano Signorelli, lavoratore a pieno ritmo, disegnatore rapido e instancabile, occhio fermo e matem...
Leggi tutto...

Tra Leonardo e il Correggio. Un transito altissimo di ispirazioni e fattività

Nella Storia dell'Arte in Parma (2020) Maddalena Spagnolo tratteggia con elegante efficacia un capitolo, Nel segno di Leonardo, dove ritrova gli afflati del genio di Vinci che si spargono nelle terre padane e s'incanalano decisamente sul sing...
Leggi tutto...
Le angele del Correggio

Le angele del Correggio

Tra gli innumerevoli commentatori del Correggio mi piace scegliere la definizione sincera che ne diede Édouard Pommier in una lettera personale autografa a me inviata nell'agosto del 2006, dove lo ritiene "un artista immenso". Tale giudizio che p...
Leggi tutto...
Correggio: il lascito dei maestri e l'inquietudine dello spazio supremo

Correggio: il lascito dei maestri e l'inquietudine dello spazio supremo

Dum venĕris era la chiamata costante di un responsorio medievale che chiedeva la luce a Dio: "quando verrai... quando verrai e giudicherai rettamente, allora ci darai la luce". Era una invocazione di attesa. In questo tempo colpito ...
Leggi tutto...
Raffaello e Correggio. Idee compositive

Raffaello e Correggio. Idee compositive

Qualunque osservatore si accosti ad un'opera d'arte pur senza averne le competenze, al di là del significato dell'opera ciò che percepisce facilmente da sé sono: l'equilibrio, la proporzione e l'armonia presenti in essa. Questo avviene perché l'...
Leggi tutto...
Correggio, pittore della naturalezza

Correggio, pittore della naturalezza

Non è facile parlare di Correggio in quest'epoca dove siamo abituati ad emozioni forti, ad azioni concitate, a netti contrasti, apprezziamo solo ciò che ci eccita violentemente. Questa nostra indole, a cui si unisce il fatto che l'All...
Leggi tutto...
Di grado in gradulo: Girolamo e il Correggio ricongiunti. La “nuova” Madonna della cesta

Di grado in gradulo: Girolamo e il Correggio ricongiunti. La “nuova” Madonna della cesta

Il sovra-titolo del presente saggio è tolto da una giocosa poesia di Arrigo Boito e ci riporta ai passi della critica d'arte che procede lentamente e sapientemente sulle nuove scoperte, anche su apparizioni minori, per illuminare nessi e conoscen...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 2 pagine