Classicismo - Finestre sull'Arte

Il teatro degli affetti del Guercino tra classico e naturale: la mostra di Piacenza

Il teatro degli affetti del Guercino tra classico e naturale: la mostra di Piacenza

Tra i grandi del Seicento bolognese, forse Giovanni Francesco Barbieri da Cento, meglio noto come il Guercino (Cento, 1591 - Bologna, 1666), è quello che meglio di tutti esercita il proprio ascendente su un pubblico vasto: sicuro merito della grande ...
Leggi tutto...
L'edonismo vittoriano di Lawrence Alma-Tadema

L'edonismo vittoriano di Lawrence Alma-Tadema

In questo nuovo articolo di Descubrir el Arte scritto da Natalia de Val Navares e tradotto da Ilaria si ripercorre la biografia e la carriera artistica di Lawrence Alma-Tadema. Per conoscere meglio questo artista, non esitate quindi a leggere l'artic...
Leggi tutto...
Quando Mishima si masturbava sul san Sebastiano di Guido Reni

Quando Mishima si masturbava sul san Sebastiano di Guido Reni

Esattamente 45 anni fa, il 25 novembre 1970, Yukio Mishima, il grande scrittore giapponese, si toglieva la vita con un suicidio rituale ("seppuku"), il cui vero motivo è ancora oggi al centro di numerosi dibattiti. Mishima ebbe sempre un forte e ...
Leggi tutto...

Una natura morta di Carlo Dolci: la più bella mai dipinta a Firenze?

La quasi totalità della produzione di Carlo Dolci (1616 - 1687), tra i massimi artisti del Seicento fiorentino, è costituita da soggetti sacri, che riflettono pienamente l'indole di questo grande pittore. E l'indole è quella di un uomo pio e devo...
Leggi tutto...

I disegni di Simone Cantarini: peculiarità e caratteristiche principali

Spesso i "non addetti ai lavori" sono soliti attribuire ai disegni un valore inferiore rispetto a quello dei dipinti: ma il disegno è un mezzo fondamentale per comprendere le dinamiche del processo creativo dell'artista e per conoscere meglio il suo ...
Leggi tutto...

Mostre a Bologna: “Nell'età del Correggio e dei Carracci” di Andrea Emiliani (1986)

Andrea Emiliani è una delle figure più eminenti della storia dell'arte italiana: grande studioso, allievo di Roberto Longhi e di Francesco Arcangeli, è noto anche per essere stato eccellente soprintendente per i beni culturali di Bologna, Ferrara...
Leggi tutto...
Mostre a Bologna: Natura ed espressione di Francesco Arcangeli (1970)

Mostre a Bologna: Natura ed espressione di Francesco Arcangeli (1970)

Dopo la grande mostra su Guido Reni del 1954, anche le successive Biennali d'Arte Antica continuarono a occuparsi di pittori classicisti: per esempio, nel 1956 fu la volta dei Carracci, nel 1962 ci fu la mostra L'Ideale Classico nel Seicento, nel 196...
Leggi tutto...
Mostre a Bologna: il Guido Reni di Cesare Gnudi (1954)

Mostre a Bologna: il Guido Reni di Cesare Gnudi (1954)

Dopo aver curato la Mostra della Pittura Bolognese del Trecento, di cui avevamo parlato nel primo appuntamento di questa nostra serie dedicata alle grandi mostre bolognesi del passato, Roberto Longhi si spostò a Milano dove, nel 1951, curò la Mostra ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 2 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana