Silvia Mazza

Silvia Mazza
Storica dell’arte e giornalista, scrive su “Il Giornale dell’Arte”, “Il Giornale dell’Architettura” e “The Art Newspaper”. Le sue inchieste sono state citate dal “Corriere della Sera” e  dal compianto Folco Quilici  nel suo ultimo libro Tutt'attorno la Sicilia: Un'avventura di mare (Utet, Torino 2017). Come opinionista specializzata interviene spesso sulla stampa siciliana (“Gazzetta del Sud”, “Il Giornale di Sicilia”, “La Sicilia”, etc.). Dal 2006 al 2012 è stata corrispondente per il quotidiano “America Oggi” (New Jersey), titolare della rubrica di “Arte e Cultura” del magazine domenicale “Oggi 7”. Con un diploma di Specializzazione in Storia dell’Arte Medievale e Moderna, ha una formazione specifica nel campo della conservazione del patrimonio culturale (Carta del Rischio).


Isola e mare. Alle Eolie la mostra che racconta il mare con le opere di 19 artisti

Isola e mare. Alle Eolie la mostra che racconta il mare con le opere di 19 artisti

Isola e mare. Raccontare per immagini l’acqua. Su un’isola. La banalizzazione è il più prevedibile degli agguati che potrebbe tendere la facilità del tema. E invece “complicando” di contenuti, di varia...
Leggi tutto...
Inchiesta sui parchi archeologici della Sicilia, parte 2. La tutela schiacciata dalla politica

Inchiesta sui parchi archeologici della Sicilia, parte 2. La tutela schiacciata dalla politica

Leggi la prima parte dell'inchiesta Negli istituti autonomi dello Stato, nei parchi, ma anche nei musei, Cda, Comitato e Collegio dei revisori dei conti, sono tre organi collegiali con compiti chiaramente distinti. L’assenza di quest...
Leggi tutto...
Inchiesta sui parchi archeologici della Sicilia, parte 1. I sindaci come soprintendenti

Inchiesta sui parchi archeologici della Sicilia, parte 1. I sindaci come soprintendenti

“Il grande sforzo al quale è chiamato il futuro, è quello di raggiungere il massimo possibile di conoscenze obiettive da porre alla base delle decisioni politiche”, scriveva il giurista Feliciano Benvenuti nel 2006. Confon...
Leggi tutto...

È Caravaggio? La distanza tra un'ipotesi spericolata e un autorevole sbilanciamento

Ci risiamo: una notizia “spericolata” (così l’ho definita su La Repubblica), rimbalzata su stampa e televisione, con tanto di servizio sulla RAI, anche il “Caravaggio” sotto lente a Madrid se l’è...
Leggi tutto...

Dai naufragi dell'antichità al dramma dei migranti. A Palermo la grande mostra sul Mediterraneo

Anche la Sicilia riparte. Il 16 febbraio ha riaperto la mostra Terracqueo, a cura della Fondazione Federico II. Il Palazzo Reale di Palermo continua a essere simbolo, come fu in antico, di convivenza tra i popoli del Mediterraneo. Dopo la mos...
Leggi tutto...

La Carta di Catania è un mostruoso ibrido normativo: bocciarla è un no costruttivo

Riducendo a “logiche politiche di contrapposizione” la sonora bocciatura nella Commissione Cultura dell’Assemblea Regionale Siciliana della “Carta di Catania”, con cui il Governo Musumeci vuole concedere i beni cultura...
Leggi tutto...
Tutte le contraddizioni della Carta di Catania: no a sbrigative abdicazioni al privato

Tutte le contraddizioni della Carta di Catania: no a sbrigative abdicazioni al privato

È approdata all’ordine lo scorso 12 novembre, in Commissione Cultura dell’Assemblea Regionale Siciliana, con audizione dell’assessore regionale per i beni culturali e l’identità siciliana Albero Samon&a...
Leggi tutto...

È giusto prestare a pagamento i beni nei depositi dei musei siciliani? I pareri degli esperti

Una soluzione per l’annosa questione dei depositi o, al contrario, la scorciatoia più breve per lo svilimento e la commercializzazione di beni tutelati dalla Costituzione e dal Codice? Stiamo parlando del decreto del 30 novembre scor...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 3 pagine