Un provocatorio cimitero di artisti: ecco “Eternity”, la nuova opera di Cattelan. Le fotografie


Un provocatorio cimitero di artisti: ecco le foto di 'Eternity', la nuova opera di Maurizio Cattelan inaugurata ufficialmente lunedì 23 aprile.

È stata inaugurata ufficialmente lunedì 23 aprile 2018, a Carrara, la nuova opera di Maurizio Cattelan (Padova, 1960), Eternity, che il pubblico potrà ammirare nei giardini dell’Accademia di Belle Arti. Si tratta di un progetto legato alla ritualità funebre, realizzato in collaborazione con gli studenti dell’Accademia. “Gli artisti”, ci ha spiegato lo stesso Cattelan in un’intervista esclusiva che abbiamo pubblicato ieri, “hanno spesso un rapporto di vicinanza e fascinazione con la morte. Credo sia una delle spinte a fare arte, il superamento di quel limite mortale. È un tema classico dell’arte, e per questo penso sia interessante che i giovani artisti ci si confrontino”.

Abbiamo scattato alcune foto a Eternity. Si tratta di un provocatorio cimitero di artisti. Ci sono i più grandi: da Caravaggio a Klimt, da Manzoni a Beuys, da Magritte a Burri. Ci sono i docenti e gli studenti dell’Accademia di Carrara. E ovviamente c’è anche la tomba dissacratoria di Maurizio Cattelan (anzi, sono più di una). Vi mostriamo alcune fotografie.

Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan
Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan


Eternity, la nuova opera di Maurizio Cattelan



Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter: niente spam, una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!


Maurizio Cattelan: “ho sempre qualcosa da imparare”
Maurizio Cattelan: “ho sempre qualcosa da imparare”


Commenta l'articolo che hai appena letto



Commenta come:      
Spunta questa casella se vuoi essere avvisato via mail di nuovi commenti



1. nadia in data 04/05/2018, 19:56:21

bello l'articolo. Cattelan geniale




Commenti dal post ufficiale su Facebook

2.Walter Agostino Ricci in data 24/04/2018 00:54:41

geniale provocazione artistica !



3.Fabiola Bernardini in data 24/04/2018 04:24:49

Cattelan ..onore al genio assoluto!



4.Donatella Pohar in data 24/04/2018 04:28:01

Geniale !



5.Euxheni Voci in data 24/04/2018 05:12:17

Raffaella Elena Grandi



6.Raffaella Badiale in data 24/04/2018 05:50:00

Vista...divertente...



7.Ally Berto in data 24/04/2018 06:03:46

Valentina Cima



8.Etta Viol in data 24/04/2018 06:36:42

Matteo



9.Sandro Ferrucci in data 24/04/2018 06:46:08

All'asilo nido c'è più cultura



10.Elisa Biancini in data 24/04/2018 06:55:31

Divertente??



11.Eleonora Corrado in data 24/04/2018 07:01:21

Una str..ta unica! Però, come dargli torto, ognuno di noi ha una bara spirituale!



12.Francesco Billi in data 24/04/2018 07:16:32

la nuova presa per i fondelli di Maurizio Cattelan



13.Gianni Piffari in data 24/04/2018 07:20:25

Si, divertente



14.Martina Zaniboni in data 24/04/2018 07:39:00

Evelin Vicedomino la nostra non l?ha messa!



15.Giulia Vitale in data 24/04/2018 07:52:58

Gabriele Logiudice sono morta dal ridere, è geniale



16. Gabriele Logiudice in data 24/04/2018 13:06:42

GENIO! Alcune sono fantastiche



17.Barnaba Di Sapio in data 24/04/2018 07:53:56

Matteo Di Sapio



18.Marina Ciangoli in data 24/04/2018 09:27:32

Esilarante!







19.Isabella Bertoni in data 24/04/2018 09:41:05









20.Carmen Innaco in data 24/04/2018 10:09:35

Che amarezza questo Cattelan



21.Chiara Saiu in data 24/04/2018 10:21:10

Anna Mazza



22.Hylaia Dalla Lana in data 24/04/2018 12:55:21









23.Sabrina Marzo in data 24/04/2018 13:01:56

Io Non Sono Qui... ?



24.Simonetta Pelizzari in data 24/04/2018 13:18:35

Furbo ...sa come far parlare di sé, abile strategia di marketing, arte promulgata dai poteri forti



25.Sam Tringali in data 24/04/2018 13:19:55

Geniale



26.Martina Monastra in data 24/04/2018 13:37:15

Federica Pennisi



27.Francesca Della Ventura in data 24/04/2018 14:24:39

Mancano i nomi femminili... mi sembra di averne letto solo 2 sfogliando le 87 foto... una storia dell'arte tutta maschile quella Di Cattelan!



28. Finestre sull'Arte in data 24/04/2018 14:50:42

Tra le donne a memoria (sono circa 300 tombe) ricordiamo Lee Miller, Kiki Smith, Frida Kahlo, Niki de Saint-Phalle, Pina Bausch, Pippa Bacca ma ce ne sono diverse altre



29. Francesca Della Ventura in data 24/04/2018 14:52:15

Finestre sull'Arte ok,perchè dalle foto non risultavano!Grazie ...e meno male!!!!! ?



30. Rosa Bettella in data 24/04/2018 16:24:20

C?è la lapide di frida kahlo tra le foto



31. Francesca Della Ventura in data 24/04/2018 16:25:52

Rosa Bettella già e poi un altro paio .... e niente più



32.Tina Certosini in data 24/04/2018 14:28:49

Fa semplicemente pena.



33.Valter Venturelli in data 24/04/2018 14:58:36

Un gran paraculo....



34.Alessandro Berutti in data 24/04/2018 15:59:12

Marketing.



35.Marcella Della Spina in data 24/04/2018 17:23:01

Cosa c'entra Valentina Nappi?



36.Fabiola Vantini in data 24/04/2018 17:45:45

Sono davvero stupende :) quella di Magritte dice tutto, la mia preferita.



37.Carmine Buonarota in data 24/04/2018 17:45:46

Geniale e divertente!!!



38.Gini Cucchiara in data 24/04/2018 19:55:02

Claudia caaapisci?! Ahahah



39.Eleonora Casale in data 24/04/2018 20:06:42

Rachele Francesca Manfredi Luca



40.Marco Giangregorio in data 24/04/2018 23:27:34

Rosanna l?avevi vista?



41. Rosanna Avenia in data 25/04/2018 06:19:23

No! Avevo letto da qlk parte ma francamente credo che il tipo sia un furbo, intelligente, ironico e lucido provocatore. L'Arte, per me, è nata cosa.... e, in primis, non può prescindere da un concetto di "estetica", nel senso più elevato del termine



42. Marco Giangregorio in data 25/04/2018 06:25:26

Rosanna è un gran comunicatore, il miglior Pr di sempre!



43.Nadia Politi Corliti in data 25/04/2018 07:15:03

Claudio Corrado



44.Stefano Perletta in data 25/04/2018 16:30:24

Marco Crispano



45.Roberta Mammino in data 26/04/2018 18:45:39

Federico Petrella



46.Cristiano Ballini in data 26/04/2018 18:55:15

Io spero di coinvolgere le mie figlie di anni 10....per andare a Carrara....grande!



47.Alessia Roscini in data 26/04/2018 20:35:51

Sara Cusaro sta male ?®



48. Sara Cusaro in data 27/04/2018 04:45:47

No dai! ?³





Torna indietro



Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Seicento     Rinascimento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Firenze     Novecento     Quattrocento     Genova     Roma     Riforme    

Strumenti utili