Divulgazione - Finestre sull'Arte


Le visioni ancestrali e senza tempo di Simone Pellegrini

Le visioni ancestrali e senza tempo di Simone Pellegrini

Molti di quanti hanno scritto su Simone Pellegrini (Ancona, 1972) non hanno potuto far a meno di citare Aby Warburg. Come il grande storico dell'arte tedesco aveva creato il suo atlante Mnemosyne per costruire le sue mappe della memoria figurativ...
Leggi tutto...

Gli Etruschi praticavano già gli sport moderni. Ecco quali erano i loro preferiti e dove li troviamo raffigurati

Pugilato, corsa, salto in lungo, lotta, lancio del disco, lancio del giavellotto, ippica: sono solo alcuni degli sport che pratichiamo oggigiorno, ma che venivano già praticati dagli etruschi più di duemila e cinquecento anni fa. Sappiamo che pre...
Leggi tutto...

Come gli Etruschi ancora influenzano il design contemporaneo, da Giò Ponti ai Mondiali di Italia '90

È possibile parlare di "design etrusco"? Ovviamente sarebbe un grande azzardo riscontrare, all'interno della produzione artistica e artigianale degli etruschi, caratteristiche che possano esser compatibili con il moderno concetto di design inteso...
Leggi tutto...
Jan Fabre, il guerriero della bellezza che dialoga coi grandi maestri del passato

Jan Fabre, il guerriero della bellezza che dialoga coi grandi maestri del passato

Il viaggiatore che fosse capitato a Firenze nel 2016, durante la bella stagione, e per l'esattezza tra il 15 aprile e il 2 ottobre, si sarebbe imbattuto in un'insolita presenza in piazza della Signoria: lo spazio antistante il monumento di Cosimo...
Leggi tutto...
Il Rosso di Montelupo, capolavoro di una secolare tradizione della ceramica

Il Rosso di Montelupo, capolavoro di una secolare tradizione della ceramica

Quando l’arte è legata al suo territorio si crea una serie di connessioni che spaziano dalla cultura all’economia, dalla storia alla quotidianità di un’intera popolazione; diventa essa stessa testimonianza di un passat...
Leggi tutto...

Palermo, l’arte al tempo della guerra. E il Caravaggio rubato che (già) non c’era

È stata prorogata fino all’8 aprile la mostra fotografica e documentale La Guerra dell’Arte, a Palermo presso il Convento della Real Magione. Il titolo, che parafrasa “L’arte della guerra” di Sun Tzu, stigmatizza come le opere d’arte abbiano da sempr...
Leggi tutto...
Pieter Paul Rubens ad Anversa, un autoritratto da gentiluomo per il pittore dall'animo nobile

Pieter Paul Rubens ad Anversa, un autoritratto da gentiluomo per il pittore dall'animo nobile

Quando ci si trova dinnanzi a un autoritratto, il genere più intimo cui un artista possa dedicarsi, l'osservatore desideroso di cogliere l'essenza del dipinto è spesso portato a chiedersi se quel pittore o quello scultore, nel momento in cui ha decis...
Leggi tutto...

“Io sono un etrusco”: Marino Marini e l'attualità dell'arte etrusca

"Io guardo agli etruschi per la stessa ragione per cui tutta l’arte moderna si è voltata indietro saltando l’immediato passato ed è andata a rinvigorirsi nell’espressione più genuina di un’umanità vergine e remota. La coincidenza non è soltanto cultu...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 31 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Seicento     Rinascimento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Firenze     Novecento     Quattrocento     Genova     Roma     Riforme    

Strumenti utili