Divulgazione - Finestre sull'Arte


Michele Ragolia, tra manierismo e barocco

Michele Ragolia, tra manierismo e barocco

Esaminando la fortuna critica di Michele Ragolia è stato possibile ricostruire il suo percorso artistico, attraverso una revisione dei contributi, e verificare i contatti con la committenza partenopea e provinciale. La storiografia ottocentesca...
Leggi tutto...
E se la figura al centro della Primavera di Botticelli non fosse Venere?

E se la figura al centro della Primavera di Botticelli non fosse Venere?

La Primavera, il grande capolavoro che Sandro Botticelli (Firenze, 1445 - 1510) eseguì verso la metà degli anni Ottanta del Quattrocento per Lorenzo di Pierfrancesco de' Medici (Firenze, 1463 - 1503) e che oggi è protagonista assoluta del percors...
Leggi tutto...
Disegnate e sognate. Le mille donne di Lutz Ehrenberger

Disegnate e sognate. Le mille donne di Lutz Ehrenberger

L'autrice di questo contributo, Valeria Tassinari, è curatrice del Museo MAGI '900 di Pieve di Cento, che ospita una delle più vaste raccolte di opere di Lutz Ehrenberger, nonché curatrice della mostra "Omaggio alla femminilità della Belle Époque, ...
Leggi tutto...
Il Sacro Monte di San Vivaldo, una Gerusalemme in miniatura nel cuore della Toscana

Il Sacro Monte di San Vivaldo, una Gerusalemme in miniatura nel cuore della Toscana

Un "luogo in cui si trovano, raffigurati con perizia, tutti i misteri della passione del Signore, oltre che le devotissime cappelle, alcune delle quali splendide, disposte come quelle di Gerusalemme": questa era la sintetica descrizione...
Leggi tutto...

La Natività di Caravaggio: il capolavoro dipinto a Roma, inviato a Palermo, e rubato nel 1969. Con un parere inedito

Nella notte tra il 17 e il 18 ottobre del 1969, la Natività con i santi Lorenzo e Francesco di Caravaggio (Milano, 1571 – Porto Ercole, 1610), uno tra i più celebrati capolavori del pittore lombardo, veniva trafugata dal luogo in cui era collocat...
Leggi tutto...
Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

C'è un cancello pesante davanti a noi. Se lo si varca, possiamo immaginare che non sia più possibile tornare indietro. Due colonne affiancano l'ingresso, e sopra di esse due statue che raffigurano due feroci cani a fare da guardia vogliono quasi ...
Leggi tutto...

Il segreto sfuggito a Vittorio Sgarbi: sui busti di Giovanni Antonio Cybei nelle “Stanze segrete”

Le Stanze Segrete di Vittorio Sgarbi hanno ormai ben poco di segreto; soltanto lo sguardo furtivo della sorella Elisabetta, con il cortometraggio Belle di Notte, ci aveva permesso di sbirciare tra gli ambienti, e intravedere le opere, della collezi...
Leggi tutto...
La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

Nel 1828, un allora ventiseienne Emil Wolff (Berlino, 1802 - Roma, 1879) partiva alla volta di Malta e della Grecia, per un viaggio che sarebbe durato nove mesi: Wolff era già un artista di talento, ma voleva di più. Voleva sapere tutto sull'arte...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 28 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Firenze     Genova     Novecento     Riforme     Settecento    

Strumenti utili